Sant’Albano-Morozzo, i sindaci alla Provincia: “È urgente intervenire”

I sindaci di Sant’Albano e Morozzo ritornano all’assalto con la Provincia perché intervenga sulla provinciale 43, strada che unisce i due Comuni. Una questione annosa che dopo appelli, petizioni e anche una marcia pacifica organizzata nel 2017, fino ad ora ha ottenuto solo qualche piccolo contentino, ma non risolutivo alla questione della sicurezza.
Lunedì 14 marzo Giorgio Bozzano e Mauro Fissore hanno inviato l’ultimo sollecito al presidente della Provincia e al Prefetto di Cuneo per la messa in sicurezza del segmento stradale Magliano-Sant’Albano. “Chiediamo di considerare urgente la progettazione per il rifacimento e messa in sicurezza del tratto di strada provinciale di circa 10 km che unisce le nostre comunità - si legge nella lettera -. Un tratto molto trafficato che unisce zone importanti della nostra provincia: da Fossanese al Monregalese e, non da ultimo, utile bretella per il casello autostradale di Sant’Albano in frazione Ceriolo”.

Articolo su la Fedeltà di mercoledì 23 marzo