Danilo Di Vincenzo, da Roata Chiusani ai Campionati italiani di paraciclismo

La bici come sport e come terapia. Il 9-10 aprile gareggerà a Marina di Massa

Danilo Di Vincenzo

Corre in bicicletta dal 2016, dopo una diagnosi di sclerosi multipla e un intervento chirurgico per estirpare un tumore. E ad aprile di quest’anno, il weekend del 9-10, parteciperà ai Campionati italiani di paraciclismo a Marina di Massa, in due specialità: la corsa in linea di 56 km e la cronometro di 21 km. Roatese, 40 anni, sposato con Cinzia, padre di Rebecca e operaio alla Merlo di Cervasca, Di Vincenzo è rinato con il ciclismo, attraverso il quale trasmette un messaggio di speranza a chi ha problemi di salute. 

Articolo completo su "la Fedeltà" di mercoledì 30 marzo