Il Covid “rimbalza” e torna a crescere dopo 10 settimane

Leggero aumento di casi in Italia, in Piemonte e in Granda

Covid Mappa Contagi 14 06 2022

Dopo dieci settimane di calo, i numeri del Covid tornano a crescere in Italia, in Piemonte e anche in provincia di Cuneo, forse per effetto della nuova sottovariante B.A.5, più contagiosa rispetto alle precedenti sub-varianti di Omicron. Sta di fatto che negli ultimi sette giorni, in Piemonte sono aumentati i contagi totali, gli attualmente positivi e gli isolamenti domiciliari. Stabili i ricoveri nelle terapie intensive (10 contro le 9 di martedì 7 giugno), in calo i ricoveri ordinari (-26) e anche i decessi (da 11 a 7). Ma queste ultime voci non devono trarci in inganno perché, come abbiamo visto più volte, sono indicatori tardivi che seguono a distanza di tempo le variazioni del numero dei casi individuati. 

Nella mappa Covid per Comuni, l’aumento è ancora inapprezzabile. A Fossano, ad esempio, i casi passano da 88 a 92. A Cuneo sono 385 (+2), a Mondovì 184 (-3), ad Alba 95 (-8), a Savigliano 65 (+13), a Borgo San Dalmazzo 63 (-14), a Saluzzo 58 (+2) come a Bra (+10), a Carrù 54 (=), a Boves 47 (-6). Nel Fossanese Centallo risale a 30 casi (+3), Bene Vagienna è a 14 (+1), Villafalletto a 11 (-1), Cervere a 10 (+3), Marene a 9 (-2), Trinità a 7 (-1), Tarantasca a 7 (-1), Genola a 7 (+1), Sant’Albano a 3 (-2), Vottignasco a 1 (=) e Salmour a 0 (=).

Nel frattempo, mentre si lancia l’allarme sulle sottovarianti, gli esperti confermano la validità del vaccino. Citiamo in proposito i dati forniti dall’Istituto superiore di sanità, riportati da la Stampa di sabato 11 giugno, in forza dei quali “il tasso di mortalità da Covid-19 relativo alla popolazione di età maggiore di 12 anni, nel periodo tra il 15 aprile e il 15 maggio, per i non vaccinati risulta circa quattro volte più alto rispetto ai vaccinati con ciclo completo da meno di 120 giorni e circa sei volte più alto rispetto ai vaccinati con dose aggiuntiva/booster. Nel prevenire i casi di malattia severa, l’efficacia del vaccino è pari al 70% nei vaccinati con ciclo completo da meno di 90 giorni, al 68% nei vaccinati con ciclo completo da 91 e 120 giorni, al 71% nei vaccinati che hanno completato il ciclo vaccinale da oltre 120 giorni ed è pari all’87% nei soggetti vaccinati con dose aggiuntiva/booster”.

Covid Sette Giorni In Piemonte Tabella 14 06 2022