Defibrillatore in dono all’Asilo di Maddalene

Da una coppia milanese in memoria del figlio. Domenica 5 giugno la consegna

Maddalene asilo defibrillatore

Adesso c’è anche un defibrillatore all’Asilo Zanaroli di Maddalene. Lo hanno donato i coniugi milanesi Pasquale e Gabriella Di Flumeri in memoria del figlio Francesco, avvocato a Cuneo, mancato per un infarto all’età di 45 anni. L’Asilo di Maddalene è stato scelto insieme con altre dieci associazioni, che sono state beneficiate del medesimo dono, con targhetta ricordo.
La consegna è avvenuta domenica 5 giugno al termine della messa. Alla funzione, celebrata da don Denys Revelli, hanno partecipato Pasquale Di Flumeri e Dario Rebuzzini, che ha fatto da tramite con l’Asilo. C’erano anche, con i fedeli, i componenti del Cda della Zanaroli e i rappresentanti dei genitori con i loro bambini. I due ospiti sono quindi stati accompagnati all’Asilo per una visita alla struttura. “È stato un gesto molto apprezzato - commenta il presidente della scuola Danilo Rivoira -. Oltre a disporre di un defibrillatore, che non avevamo, ne è nato un rapporto personale, con l’impegno a rivederci presto”.

Articolo completo su "la Fedeltà" di mercoledì 21 giugno