Ciclismo: Italiani Juniores, il via è da Sant’Albano

Domenica 3 luglio. Traguardo a Cherasco

Campionato Juniores Ciclismo Locandina Copia

Con la presentazione ufficiale, avvenuta lo scorso 21 giugno all’Antico Orto dei Padri Somaschi di Cherasco, è iniziato il conto alla rovescia per i Campionati Italiani di ciclismo Juniores in programma sabato 2 e domenica 3 luglio sulle strade cuneesi. L’evento, organizzato dal Velo Club Esperia Piasco, che festeggia così i suoi 50 anni di vita, è patrocinato da Regione Piemonte, Provincia di Cuneo, Comune di Cherasco e Comune di Sant’Albano Stura. 
Se le maglie tricolori saranno assegnate a Cherasco - traguardo dei due arrivi - la partenza della gara maschile di domenica 3 è invece a Sant’Albano Stura. Il ritrovo è in piazza Marconi, ma il “via ufficiale” è di fronte allo stabilimento della Dentis Recycling Italy, uno dei main sponsor dell’evento. 
“Ringrazio tutte le organizzazioni e le persone che hanno reso possibile questa gara, che nel suo prestigio regala a Sant’Albano un ruolo di spicco” - il pensiero dell’assessore allo Sport del Comune di Sant’Albano Stura Paolo Tomatis. 
I Campionati Italiani fanno parte del programma di “Piemonte, Regione Europea per lo Sport 2022”, riconoscimento di grande prestigio ottenuto da Aces Europe, e tornano in Piemonte dopo diversi anni. L’ultimo passaggio, nel 2018 con l’edizione femminile vinta da Vittoria Guazzini nella Rivoli-Agliè, mentre per ritrovare una gara maschile bisogna addirittura ritornare al 1991, quando Elisio Torresi vinse a Torino. 
Madrina dell’evento è Elisa Isoardi, conduttrice televisiva da sempre legata al Velo Club Esperia Piasco. Prima di affacciarsi al mondo dello spettacolo come modella, infatti, la showgirl ha gareggiato coi colori blu arancio di Esperia in giovanissima età.

c.c.

Il servizio su la Fedeltà di mercoledì 29 giugno 2022

Campionati Cherasco Altimetria E Planimetria