Consulta dello Sport, l’Amministrazione Tallone ci pensa

L’Amministrazione fossanese ha intenzione di riproporla, a una dozzina d’anni dalla prima esperienza

Villaggio sportivo

Tornerà la Consulta dello Sport a Fossano. L’Amministrazione Tallone ha infatti intenzione di riproporla, a una dozzina d’anni dalla prima esperienza. “In questi tre anni di mandato abbiamo avviato un percorso di collaborazione con le Associazioni sportive - spiega l’assessore Donatella Rattalino -. Le abbiamo supportate durante la pandemia e, anche alla luce delle esperienze di altri Comuni, abbiamo pensato che sarebbe bello riunirle in una Consulta, nella quale ognuna possa avanzare proposte per migliorare servizi e attività. Il mondo sportivo fossanese è molto ricco e diversificato. Abbiamo Società che ottengono risultati prestigiosi a livello regionale, nazionale, a volte anche europeo. Spesso sono realtà minori, che avrebbero bisogno di maggior visibilità. Da queste premesse nasce la volontà di portare avanti questa iniziativa”.

La Consulta dello Sport si affiancherà alla Consulta Giovani e alla Consulta delle Attività produttive. Da fine febbraio non c’è più, invece, la Consulta della Famiglia, sciolta dal sindaco dopo un anno di attività.

Su "la Fedeltà" di mercoledì 6 luglio