“In viaggio con Dante” nel Purgatorio con Saulo Lucci

foto Har

Dopo la pausa estiva riprende l’iniziativa tutta fossanese “In viaggio con Dante”, organizzata in occasione dei settecento (e uno) anni dalla morte del sommo poeta.
Dopo i primi tre appuntamenti di giugno, accolti calorosamente dal pubblico, martedì 6 settembre (ore 21) l’attore Saulo Lucci nella chiesa del Gonfalone (Battuti bianchi) affronterà il primo canto del Purgatorio, in cui Dante e Virgilio approdano sulla spiaggia ai piedi dell’alto monte che le anime purganti devono salire.

Il 13 settembre (stessa location) il viaggio si concluderà con l’ultimo canto del Paradiso, in cui il poeta contempla il mistero divino senza però riuscire a tradurlo in parole. Si raccomanda a chi è in possesso dell’abbonamento di prenderne nota, mentre l’ingresso a ogni spettacolo (possibile anche nella stessa serata, nei limiti dei posti disponibili) costa 10 euro. Per info e prenotazioni: 347.3029518

La serie degli eventi in calendario non si esaurisce qui, anzi si fa sempre più ghiotta e non solo in senso metaforico. Sono infatti in programma due serate conviviali “A tavola con Dante” al Centro congressi Sant’Agostino di Palazzo Righini. Questi due appuntamenti (giovedì 29 settembre e giovedì 20 ottobre) prevedono la presentazione di due ulteriori canti, il VI dell’Inferno sul peccato di gola e il XVII del Paradiso sul tema dell’esilio, in cui l’arte scenica di Saulo Lucci che li commenta e recita incontrerà quella culinaria dello chef Flavio Ghigo, che alletirà due prestigiosi menu per i partecipanti. Per info e prenotazioni: 0172.666666.

Inoltre in occasione del primo appuntamento del 29 settembre sarà inaugurata la mostra “Scenari ultramondani” della pittrice fossanese Barbara Villosio, visibile al pubblico sino al 23 ottobre al Centro congressi Sant’Agostino. L’autunno in compagnia del poeta ci riserverà ancora la proiezione del film “Dante” di Pupi Avati al cinema I portici, finalmente in uscita nelle sale dopo lunga attesa.