“Brian e Charles” – “Dc League of Super Pets”

Brian e Charles

BRIAN E CHARLES
di Jim Archer; con David Earl, Chris Hayward, Louise Brealey, Jamie Michie, Nina Sosanya, Gran Bretagna, 2022.

Siamo nel sud ovest della Gran Bretagna, una sperduta valle del Galles del Nord. È lì che abita Brian che di lavoro fa il “tuttofare”, uno di quei preziosissimi individui capaci di fare di tutto e aggiustare tutto. Brian è una vera miniera di idee e soluzioni e quando non lavora nelle case e nelle fattorie dei vicini, si diverte a costruire strampalati meccanismi che talvolta funzionano. E così per sfuggire alla solitudine e alla malinconia, un bel giorno Brian dopo aver trovato la testa di un manichino e una vecchia lavatrice nei rottami che solitamente utilizza per realizzare i suoi congegni decide di costruire un robot dalle dimensioni umane. Il fatto è che durante una notte tempestosa, il robot incredibilmente si anima, inizia a parlare in perfetto inglese e dice di chiamarsi Charles Petrescu. Con la “nascita” del robot, Brian ha finalmente trovato un amico ma l’automa, che animato da un’infantile curiosità impara molto velocemente, presto sente la casa di Brian come qualcosa di troppo piccino per lui, avverte che al di là della staccionata c’è un mondo intero da conoscere ed esplorare e poco per volta convince Brian a portarlo con sé durante i suoi lavori…
In Concorso al Sundance Film Festival 2022 e in anteprima italiana al Giffoni Film Festival 2022, “Brian e Charles” è una simpatica commedia che con dolcezza venata di stramberia ci racconta una toccante storia d’affetto e amicizia che ci porta a riflettere su quanto la vita sia relazione ma al contempo sull’atavica ed irrazionale paura del diverso. Da vedere. 

Dc League Of Super Pets02
DC LEAGUE OF SUPER-PETS
di Jared Stern, Sam Levine; Animazione, Avventura, Usa, 2022.

Cosa potrebbe accadere se Superman e tutta la Justice League venissero di colpo catturati? Su chi potrebbe contare il nostro Super Eroe? Ma sul suo migliore e più fidato amico, Krypto il Superdog! 
Spin off dell’infinita saga DC di Superman e la Justice League, il film di Jared Stern e Sam Levine è una simpatica e divertente commedia di animazione che ha per protagonisti cani, scoiattoli, maiali, tartarughe e gatti con i super poteri. La storia prende avvio quando la malefica porcellina d’India Lulu, cresciuta nel laboratorio di Lex Luthor, con una buona dose d’azzardo e di fortuna riesce a catturare l’intera Justice League. A questo punto l’unica ancora di salvezza per i supereroi è rappresentata da Krypto che grazie all’aiuto di Asso il Bat-Segugio, MP la maialina panciuta, Merton la tartaruga e Chip lo scoiattolo, si metterà in azione per salvare i supereroi.
Rivolto, com’è ovvio, ad una platea di famiglie e bimbi (ma non solo), “Dc League of Super Pets” pone al centro del racconto gli animali piuttosto che gli umani svelando il lato easy e sentimentale dell’universo dei supereroi, raccontando le vicende di Superman & soci dal punto di vista dei loro animali. Curioso e divertente, il film regala un’inattesa e gradevole visione “dal basso” delle roboanti vicende dei supereroi.