Con i ragazzi di Revolution Cascina Sacerdote diventa Frenetika

Un evento pensato per farsi conoscere, allargare il gruppo, fare nuove amicizie e trascorrere una giornata all’insegna del benessere, della riflessione e della buona musica. “Frenetika” è l’evento organizzato da “Revolution”, un gruppo di giovani (ora sono circa quindici e hanno tra i 18 e i 22 anni) che si propone di fare qualcosa per la città e, soprattutto, per i ragazzi che ci vivono o la frequentano. L’evento più recente è stato un torneo di beachvolley, il prossimo è “Frenetika”, in programma sabato 17 settembre in Cascina Sacerdote, “uno spazio bellissimo che purtroppo non ci pare adeguatamente valorizzato - raccontano gli organizzatori -. Con la collaborazione di associazioni e enti del territorio abbiamo pensato ad un programma con workshop, cibo e buona musica”. Quattro sono i workshop che si svolgeranno due volte nell’arco del pomeriggio: dalle 16 alle 17.15 e dalle 18 alle 19.15. In mezzo c’è giusto il tempo per gustarsi un aperitivo organizzato in collaborazione de “La Pizzoteca”.

Dalle 20 in avanti, sempre in Cascina, Frenetika diventa più mangereccio e musicale: il “food” sarà preparato dal Vitriol di Fossano, mentre per le esibizioni sul palco “abbiamo invitato due band emergenti del fossanese, i ‘Regno’ e i ‘Vega in orbita’ - continuano gli organizzatori - che saranno seguiti dal dj set di Mattdj dalle 23. Speriamo di vedere tanti nostri concittadini e coetanei e Cascina con tante persone che trascorrono insieme l’intera giornata”. 

Per accedere la sera è previsto un biglietto a 6 euro (che comprende una consumazione - il cibo è a parte). La prenotazione è richiesta entro mercoledì 14 settembre.

I WORKSHOP DI FRENETIKA

-  Mindfullness”, pratica di meditazione per giungere ad avere una maggiore consapevolezza di sè; un  workshop che permette di prendersi un momento per entrare in contatto con le proprie emozioni, i propri limiti e la realtà circostante per raggiungere uno stato di benessere (è necessario un materassino yoga o un telo);

- “Arte circense”, un laboratorio che consentirà di imparare alcune tecniche circensi e nuovi modi esprimere le proprie emozioni;

- “Stay Aleeve”, gruppo di dibattito in cui, partendo da ciò che i singoli individui apprezzano della vita, si arrivi a parlare di come ciò possa divenire uno strumento di prevenzione al suicidio per altri (con relatori esperti pronti a rispondere a domande relative ai primi segnali di fragilità);

- “Ecstatic Dance” è una pratica di Danza Consapevole: un nuovo modo di vivere il corpo, la musica e lo spazio, lontano dal caos della discoteca. I partecipanti si uniscono per condividere l’energia della danza nella totale libertà d’espressione e nel rispetto di sé e degli altri.

I workshop sono a offerta libera. Si svolgeranno due volte nell’arco del pomeriggio: dalle 16 alle 17.15 e dalle 18 alle 19.15. È richiesta la prenotazione attraverso il sito o ai numeri 334.3908988 - 327.2057193.