Ha chiuso il bar Apollo, 14 anni in famiglia con Sergio e Marina

Sergio Costamagna: “Molti nel salutarci hanno usato parole che mi hanno toccato il cuore”

Bar Apollo Sergio Costamagna Marina Olocco

L’ultimo caffè lo ha servito venerdì 30 settembre, poco prima di mezzogiorno. Poi ha chiuso la cassa e non è stato facile trattenere le lacrime. Sergio Costamagna racconta così l’ultimo giorno al bar Apollo, in viale Regina Elena, che gestiva da settembre 2008 con la moglie Marina. Almeno per il momento, non ci sarà alcun sostituto. I tentativi di trovare un nuovo gestore, infatti, sono stati inutili. Per Fossano, per viale Regina Elena, è una bella perdita perché il bar Apollo, sotto la gestione di Sergio e Marina, aveva saputo ritagliarsi un ruolo non solo commerciale, ma anche aggregativo e sociale, particolarmente prezioso per gli anziani del quartiere. “L’abbiamo gestito come una famiglia - racconta Sergio -, facendo in modo che ognuno si sentisse a casa propria. E abbiamo clienti che sono diventati nostri amici. Molti nel salutarci hanno usato parole che mi hanno toccato il cuore".

Articolo completo su "la Fedeltà" di mercoledì 5 ottobre