Fossano, riasfaltata via Salmour

Dopo gli appelli, la Provincia è intervenuta nel tratto dove sono numerosi gli incidenti stradali

Promessa mantenuta. La Provincia ha completato la riasfaltatura di via Salmour a Fossano, dando un volto nuovo al tratto – all’altezza dell’ex palazzina dell’Enel – che non era stato interessato da un precedente intervento sempre di bitumatura e dove negli anni si sono registrati numerosi incidenti stradali. Il lavoro è stato effettuato nella giornata dello scorso 31 ottobre.

Da tempo, si chiedeva alla Provincia di garantire maggiore sicurezza lungo la provinciale 45, strada che collega Fossano a Salmour e Narzole e su cui è competente appunto l’ente cuneese. Nel tratto della sp 45 che coincide con via Salmour nel territorio fossanese, si sono verificati incidenti con frequenza anomala, attribuiti anche al degrado dell’asfalto. I residenti  si sono rivolti spesso a “la Fedeltà” per segnalare questa situazione di pericolo: da considerare anche i rischi per i pedoni, che si servono talvolta di via Salmour per raggiungere la rete dei sentieri escursionistici che si estendono nei boschi e nelle campagne di Fossano.

La scorsa estate, dopo essere stata contattata dal nostro giornale, Simona Giaccardi, presidentessa del Consiglio comunale di Fossano e consigliera provinciale, aveva assicurato che la Provincia, dopo aver effettuato un sopralluogo, aveva deciso “l’asfaltatura di circa 500 metri della strada provinciale 45, nel territorio comunale di Fossano”. E così è stato. Se ora la qualità del manto straduale è buona, rimane l’invito alla prudenza per gli automobilisti: peraltro, nel tratto dove è stato steso nuovo bitume il limite di velocità è dei 50 chilometri orari.