Addio a Giuseppina Toselli in Lamberti

Una donna che amava sorridere, cantare, prendersi cura degli altri. Giuseppina Toselli è morta a 87 anni, un anno e mezzo dopo suo marito Francesco Lamberti.
Molto orgogliosa delle sue origini di Levaldigi, ultima di una numerosa famiglia, Giuseppina si era poi trasferita a Fossano con il marito. Il trasloco al Borgo Nuovo li aveva fatti entrare nella grande famiglia della parrocchia dello Spirito Santo dove tutti e due sono stati sempre presenti e disponibili.
Moltissime volte è stata nella casa Magnificat di Strepeis, soprattutto come cuoca, circondata di "pischelli", mentre cantava spadellando pranzi e cene per tutti.
"Cucinare era il suo modo di prendersi cura degli altri - racconta il figlio Walter, direttore del nostro settimanale -. Riusciva a essere allegra e a trovare la battuta giusta anche nei momenti più complicati, gli ostacoli che la salute le ha messo davanti negli anni. Amava cantare, la musica è stata sempre presente nella sua vita, era un motivo di gioia".

Domani (domenica 13 novembre) alle 19 sarà recitato il rosario nella chiesa dello Spirito Santo, dove lunedì alle 9 sarà celebrato il funerale.

Al figlio di Giuseppina, Walter, giungano le più sentite condoglianze da parte di tutta la redazione de La Fedeltà.