Medaglia d’argento dell’ambasciata del Messico a Teodora Rodriguez

È una dei 31 "Messicanos distinguidos" premiati quest'anno a Roma

Centallo Teodora Rodriguez Ambasciata Messico Premio

È entrata a far parte del ristretto novero dei “Messicanos distinguidos” per aver contribuito a portare in alto il nome e il prestigio del suo Paese nel Mondo. È l’onorificenza conferita alla centallese Teodora Rodriguez, che in questi anni si è distinta con la sua azienda agricola “La enchilada” nella produzione di peperoncini e pomodori messicani che vende a famiglie e ristoranti. Teodora ha ritirato la targa e la medaglia d’argento in ambasciata mercoledì 16 novembre. Le sono stati consegnati dall’ambasciatore in Italia Carlos Garcia de Alba - lo stesso che a marzo di quest’anno aveva fatto visita alla sua azienda a Centallo - e dell’ambasciatore permanente presso la Fao Miguel García Winder. “Si tratta di un riconoscimento istituto nel 2018, che viene assegnato a 31 messicani ogni anno - racconta Teodora, che è stata intervistata dalla tv Televisa e dal quotidiano El Heraldo de Mexico -. Vengono selezionati tra i nomi proposti dalle ambasciate di tutti i Paesi. Dall’Italia, prima di me, è stato premiato soltanto un regista cinematografico”. Di ritorno da Roma, dove è stata accompagnata dal marito Augusto, aggiunge: “È un’onorificenza che mi fa molto piacere. I miei tomatillos e peperoncini aiutano noi messicani a sentirci a casa, anche nel cibo. Riuscire a produrli qui in Italia è una bella cosa”.

Su "la Fedeltà" di mercoledì 23 novembre