Il Consiglio comunale di Trinità sostiene le proteste degli iraniani

“Vogliamo guidare un’ondata di solidarietà nei confronti di chi per protestare rischia la morte”: con queste parole il Consiglio comunale sostiene gli iraniani scesi in piazza per protestare contro il regime integralista islamico. Presenti Stefania Cogno in rappresentanza di Amnesty international, Ughetta Biancotto in rappresentanza dell’Anpi, Khosro Nikzat, presidente dell’associazione medici e farmacisti iraniani in Italia, simpatizzante della resistenza iraniana e la moglie Elham Nikzat rifugiata nel nostro paese su cui pende una condanna di morte dovesse rientrare in Iran.

Approfondimenti su la Fedeltà di mercoledì 7 dicembre