Torna il raduno degli ex Allievi Carabinieri

Caserma Dalla Chiesa

Anche in questo 2023 si svolgerà il raduno degli ex allievi Carabinieri ausiliari che hanno frequentato la “Dalla Chiesa”. Nella struttura - oggi sede del 32° Genio guastatori dell’Esercito, reggimento che fa capo alla Taurinense - torneranno così, a distanza di decenni, quei giovani che scelsero di trascorrere il periodo della naja con la divisa dell’Arma e che furono accolti nella caserma di Fossano. La prima edizione dell’evento - proposta lo scorso anno, un po’ in sordina - fu un successo enorme: ora l’appuntamento è per sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre.

L’iniziativa sarà anche l’occasione di inaugurare il monumento al Carabiniere ausiliario, che sarà collocato al Parco cittadino. La proposta di dedicare una scultura a questa figura si deve sempre al comitato ex Allievi e istruttori della “Dalla Chiesa” che organizza il raduno, e il Comune di Fossano ha accolto la richiesta. Non vi sono, in Italia, strutture analoghe: innalzato a Fossano, il monumento evidenzierà ulteriormente il legame della città degli Acaja con l’Arma.

Sono attesi il generale Teo Luzi, comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, e il generale Libero Lo Sardo, presidente dell’Associazione nazionale Carabinieri. Sempre il generale Luzi, in una lettera agli organizzatori del raduno, ha espresso “ammirazione e orgoglio” per “l’inaugurazione del primo monumento al Carabiniere ausiliario, figura rappresentativa dei tanti giovani che hanno scelto di prestare il servizio militare nelle fila della nostra istituzione” vivendo “un’esperienza che, seppur limitata nel tempo, li ha indissolubilmente legati alla grande famiglia dell’Arma”.

Il programma del raduno si apre, nel pomeriggio del 30 settembre, con l’«ammassamento» dei partecipanti all’inizio di via Roma, alle 17; seguiranno alle 17,45 la sfilata per via Roma fino al parco cittadino, alle 18,30 l’inaugurazione del monumento al Carabiniere ausiliario e alle 19 l’apertura del “villaggio” allestito ad hoc in piazza Diaz, dove dalle 20 si potrà cenare con la formula del “self service”. Alle 9 di domenica 1° ottobre, gli ex allievi ed istruttori potranno tornare nella caserma Dalla Chiesa e, a partire dalle 9,30, compiere una visita al suo interno. Poi, per qualche ora, torneranno a vivere i momenti della naja trascorsa sotto le insegne dell’Arma: alle 10,15 formeranno infatti i plotoni che marceranno fino in piazza d’Armi, dove sono previsti alle 10,45 l’«inquadramento» e alle 11 la “solenne cerimonia di rinnovo del giuramento”, con cui i partecipanti confermeranno la loro fedeltà all’Arma. La conclusione del raduno è previsto alle 12,30.

Nel 2022, l’iniziativa coinvolse tanti ex allievi, provenienti da numerose regioni italiane. E non mancarono le emozioni. Ci sono le premesse perché l’appuntamento nel prossimo autunno ottenga lo stesso successo: Fossano attende i suoi Carabinieri ausiliari, pronta a restituire loro un po’ della giovinezza trascorsa nella divisa dell’Arma.