Calcio, la Giovanile Centallo ko nel primo test contro l’Albenga (FOTO)

Si è chiuso, come ipotizzabile alla vigilia, con una sconfitta il primo test-match della Giovanile Centallo verso la stagione sportiva 2023/24.

I rossoblù, infatti, sono stati superati nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 9 agosto, dall'Albenga, squadra ligure che disputerà il campionato di Serie D da neopromossa e che si è imposta sul sintetico centallese per 5-1.

Decisive le reti di Esposito (2), Jebbar, Quintero e Menargues per gli uomini di mister Fossati, mentre è stato del neo-acquisto Comino il primo centro nelle amichevoli estive per i Bianco-boys.

Da segnalare la presenza nell'undici titolare degli ospiti, in campo in maglia arancione, di Gabriele Boloca, difensore classe 2001 e fratello minore di Daniel, centrocampista classe 1998 esploso al Fossano e oggi in Serie A al Sassuolo.

Il match è stato soprattutto la prima occasione per vedere all'opera i volti nuovi della Giovanile e per iniziare il rodaggio verso la nuova stagione. Subito indicativo il 4-3-3 adottato da mister Bianco a inizio incontro, contro la difesa a tre ospite: Bellucci tra i pali; Minini, Mozzone, Battisti e Pianetti in difesa; Tallone, Garello e Bergesio in mediana; Giraudo, Aloia e Armando subito insieme in attacco.

Con l'allenamento congiunto con il Bra, inizialmente in programma sabato 12 agosto, che è ufficialmente saltato, Tallone e compagni continueranno ora la preparazione, in vista dei prossimi test, che sono ancora in via di definizione.

Giovanile Centallo-Albenga 1-5

Reti: Comino (G); Esposito (2), Jebbar, Quintero e Menargues (A)

Giovanile Centallo: Bellucci, Minini, Mozzone, Battisti, Pianetti, Tallone, Garello, Bergesio, Giraudo, Aloia, Armando. All. Bianco.

Albenga: Facchetti, Boloca, Mukaj, Tesio, Venneri, Mariani, Jebbar, Likaxhiu, Sanchez, Berretta, Esposito. All. Fossati.