“Un posto per volare”, lo spettacolo che omaggia Tenco e Pavese

Giovedì 31 agosto un recital-concerto nel parco di villa Belvedere Radicati a Saluzzo

Villa Belvedere Luca Occelli E Orlando Manfredi

Luigi Tenco e Cesare Pavese saranno i protagonisti dello spettacolo “Un posto per volare” con Orlando Manfredi e Luca Occelli di “Santibriganti Teatro” che andrà in scena giovedì 31 agosto alle 21 nel parco di Villa Belvedere Radicati, sulla collina di Saluzzo, in via San Bernardino,17, nell'ambito della rassegna Castelli aperti.
Nel recital-concerto le scene si intrecciano attraverso le parole e le note delle canzoni di Tenco e gli scritti di Pavese, in un mix tra racconto, canto, musica e poesia che rimette al centro due personalità artistiche e umane tra le più incisive del Novecento.
Due poeti ombrosi, Luigi Tenco cantautore nato a Cassine, in provincia di Alessandria, nel 1938, Cesare Pavese, nato in provincia di Cuneo a Santo Stefano Belbo nel 1908.
Due piemontesi, allo stesso tempo di campagna e di città. Entrambi suicidi, Luigi a Sanremo nel 1967, quando non aveva ancora ventinove anni; Cesare a Torino nel 1950, entro un paio di settimane ne avrebbe compiuti quarantadue.

Ingresso: intero 10 euro; ridotto associati arte, Terra e cielo 8 euro; minori di 18 anni 5 euro. Per info 351.5718472; www.castelliaperti.it
Dalle 19, nel parco della Villa, è previsto il servizio bar con il Caffè Tiffany e per chi lo desidera è possibile prenotare l'aperitivo ai numeri: 380.1387369 o 0175.47281.