La Polizia ha celebrato il patrono

Lo scorso 29 settembre, anche a Cuneo la Polizia di Stato ha celebrato il proprio patrono, san Michele Arcangelo. Nel capoluogo della Granda, la ricorrenza è una festa doppia: san Michele è infatti anche il patrono della città e della Diocesi. La messa, in Cattedrale, è stata presieduta dal vescovo, monsignor Piero Delbosco; presenti questore, prefetto e sindaco di Cuneo.

San Michele Arcangelo è patrono e protettore della Polizia dal 1949. Ad affidare a lui gli agenti di tutta Italia fu papa Pio XII. La scelta si deve al ruolo che l'arcangelo ricopre nella Bibbia, secondo la quale guidò le milizie celesti nella vittoria contro Lucifero.