“L’arrivo del Giro? Il più vicino possibile al centro cittadino”

Il sindaco: “Proporremo a Rcs viale Regina Elena, all’altezza del Salice”

Dario Tallone con Emanuele Barra (portavoce) a Trento alla presentazione del Giro d'Italia 2024
Dario Tallone con Emanuele Barra (portavoce) a Trento alla presentazione del Giro d'Italia 2024

“A fine mese sentiremo gli organizzatori, che da noi si aspettano una proposta. Diremo loro che vogliamo portare l’arrivo il più vicino possibile al centro cittadino. Pensiamo di farlo tra la chiesa del Salice e via Monviso, spostando altrove i banchi della fiera di San Giovenale. Il quartier generale con sala stampa e tv potrebbe essere collocato all’Istituto comprensivo Sacco, il villaggio di tappa con gli stand di tutti gli sponsor al Parco cittadino, i pullman delle squadre tra viale della Repubblica e il Villaggio sportivo”. È la proposta che farà l’Amministrazione comunale a Rcs, nelle parole del sindaco di Fossano Dario Tallone, alla ricerca della soluzione migliore per sfruttare un evento - l’arrivo di tappa del Giro d’Italia - che a Fossano ha soltanto un precedente, nel 1993.

Articolo completo sulla "Fedeltà" di mercoledì 18 ottobre