Footgolf, Zorniotti e Bima in scena a Dubai

Hanno preso parte ad un torneo di esibizione

Footgolf Zorniotti Bima Dubai

È in costante fermento il movimento del footgolf italiano, di cui ormai da tempo il territorio fossanese è grande protagonista.

A metà gennaio, ad esempio, i fossanesi Sergio Zorniotti e Corrado Bima, con lo sponsor Bima Assicurazioni, hanno preso parte a un intrigante torneo di esibizione, andato in scena nella scintillante Dubai.

Ai nastri di partenza erano presenti moltissimi grandi footgolfisti, che si sono affrontati in una bella domenica di sport. I due fossanesi si sono ritagliati un ruolo da protagonisti, ma soprattutto si sono divertiti tantissimo, nello scenario unico degli Emirati Arabi Uniti. A rendere l’esperienza ancora più indimenticabile è stata una coincidenza: Sergio e Corrado, infatti, hanno soggiornato in un hotel che, proprio in quei giorni, ospitava un amplissimo gruppo di ex stelle del calcio internazionale, impegnate in alcuni tornei di padel proprio a Dubai.

Tra queste, Totti, Vieri, Shevchenko, Di Biagio, Costacurta, Fuser e tanti altri. Insomma, campioni indimenticabili che hanno fatto la storia del pallone e con cui i due fossanesi, con le loro famiglie, hanno potuto scambiare quattro chiacchiere.

Per mantenere il ritmo intanto, martedì 13 febbraio, nove footgolfisti della zona si sono messi alla prova in una gara andata in scena ad Arenzano. In Liguria erano presenti oltre a Sergio Zorniotti e Corrado Bima anche Matteo Trapani, Francesco Pavan, Simone Pavan, Andrea Liveli, Tommaso Liveli, Leonardo Bruno, Andrea Ariaudo, Roberto Bagiacchi, Alessandro Arduino e Fabiano Savietto.

Su La Fedeltà di mercoledì 14 febbraio, ulteriori approfondimenti e gli obiettivi del 2024 dei footgolfisti locali