Eccellenza, il Fossano non si ferma più! Steso 2-0 il Cuneo Olmo (FOTO)

I Merlo-boys ci hanno preso gusto: al "Pochissimo" il Fossano stende 2-0 il Cuneo Olmo e aggancia un terzo posto affollatissimo.

Match importantissimo al comunale di Fossano, il Fossano porta tutto ciò che ha fatto di positivo nelle ultime cinque gare e lo serve al Cuneo Olmo: Specchia e Bongiovanni chiudono il lucchetto e buttano la chiave.

L'invenzione di Flash

Inizio sprint della formazione di casa con Skrypnyk subito protagonista di un'occasione offensiva, salta la difesa ma calcia poi centrale. Passano sei minuti e i blues trovano il vantaggio: palla dalla sinistra di Campagna per l'inserimento repentino di Specchia che arriva sul pallone e lo piazza con forza in rete per l'1-0 fossanese.

Continua poi il pressing dei padroni di casa, Bongiovanni sfrutta una titubanza difensiva per recuperare il controllo del pallone, scartare un uomo e poi calciare di destro in porta, ma trova un Dia pronto a fermare.

Arriva al 33' una timida reazione biancorossa, Brondino calcia di collo da fuori con il pallone che subisce una strana deviazione e costringe Cirillo ad allungarsi per deviare in angolo. L'ultimo squillo del primo tempo parte dal corner di Cattaneo, cross per Prato che sforbicia con il destro, sfiorando di pochissimo il palo.

Game, set and match

I blues si confermano poi super in partita: angolo di Grandoni corto per Cattaneo, uno dei migliori in campo, dribbling e tiro in porta a seguire, ma la conclusione viene respinta. Proprio sulla ribattuta si fa trovare pronto Bongiovanni che arriva nel posto giusto, al momento giusto, e scarica il pallone in rete.

Alla mezz'ora di gioco del secondo tempo il Cuneo torna a sbirciare verso l'area fossanese, dalla sinistra Andrea Dalmasso cerca la sventagliata con il destro, ma il pallone non finisce nello specchio.

Qualche timido sguardo offensivo delle due squadre porta verso la chiusura della partita. Nel finale, si segnala anche il debutto del giovane Eugenio Marku, uno dei volti protagonisti nella juniores blues. Il Fossano protegge poi il suo doppio vantaggio di fisico e d'esperienza, portando così a casa tre punti, vittoria e terzo posto in classifica. La cura Merlo funziona sempre di più, sei vittorie nelle ultime sette (cinque nelle ultime cinque).

Il "Pochissimo" è un fortino, il Fossano stende il Cuneo Olmo con le firme di Specchia e Bongiovanni.

Fossano-Cuneo Olmo 2-0: 7' Specchia (F), 52' Bongiovanni (F).

AMMONITI: 54' Bernardi (C), 77' Bongiovanni (F), 81' Costa (C), 85' Faraula (F), 90'+4 Benso (C).

FOSSANO: Cirillo, Campagna (29' Quaranta), Faraula, Prato, Cesaretti, Grandoni, Specchia (89' Bertello), Cattaneo, Skrypnyk (76' Viglietta), Bongiovanni (81' Marku), Tarsitano. Menino, De Souza, Fantini, Medda, De Benedetti. All. Merlo.

CUNEO OLMO: Dia, Chesta (57' Giachino), Pernice (20' Benso), Angeli, Serino, Romagnoli (29' Bernardi), Dalmasso G., Brondino (69' Costa), Botasso, Dalmasso A., Rastrelli (69' Delpiano). Costin, Eliotropio, Belliardo, Bodino. All. Magliano.

Su La Fedeltà del 28 febbraio gli approfondimenti sulla gare, le interviste e le pagelle dei blues: corri in edicola!