Bartolomeo Bellanova e la poesia come militanza per Granda in Rivolta 

Lunedì 8 aprile alle 21,15 nel locale di via Ancina 7. L'autore in dialogo con Davide Sandalo 

Bartolomeo Bellanova Orizzontale

Torna al Vitriol l’appuntamento con la poesia contemporanea che trascina il pubblico nella magia della parola scritta. Lunedì 8 aprile alle 21,15 il locale di via Ancina a Fossano ospiterà il poeta bolognese Bartolomeo Bellanova. 

Nato a Bologna, dopo un percorso di studi finanziari si avvicina alla letteratura e pubblica i romanzi La fuga e il risveglio (Albatros Il Filo 2009) e Ogni lacrima è degna (In.Edit 2012). Partecipata ad antologie poetiche tra cui Sotto il cielo di Lampedusa - Annegati da respingimento (Rayuela 2014), Sotto il cielo di Lampedusa – Nessun uomo è un’isola (Rayuela 2015) e Distanze obliterale – Generazioni di poesie sulla rete (Puntoacapo 2021). Ha fatto parte della redazione della rivista culturale lamacchinasognante (www.lamacchinasognante.com) nata nel 2015 e attiva fino al 2023.   Ha pubblicato la raccolta poetica A perdicuore – Versi Scomposti e liberati (David and Matthaus 2015). É uno dei curatori dell’antologia Muovimenti – Segnali da un mondo viandante (Terre d’Ulivi 2016) che contiene gli scritti di 46 autori provenienti da 16 Paesi del mondo, attori in prima persona di fenomeni migratori. Ha pubblicato la silloge poetica Gocce insorgenti (Terre d’Ulivi 2017) e il suo terzo romanzo La storia scartata (Terre d’Ulivi 2018). Ad aprile 2021 è stata pubblicata la raccolta poetica Diramazioni (Ensemble). Perdite (Puntoacapo Editore) è il suo ultimo lavoro poetico pubblicato a ottobre 2022. Fa parte da settembre 2023 dello staff di Bologna in Lettere, spazio di dialogo e condivisione di letteratura contemporanea.  

A dialogare con l’autore ci sarà Davide Sandalo, nato a Villadose (Ro) 1-5-1960, vive a Barbaresco (Cn). Laurea in lettere e filosofia a Genova. Insegna Italiano e Storia presso Istituto Einaudi, Alba. Ha scritto su Cesare Pavese per il cinquantesimo della morte nella miscellanea "Descrivere la collina con Cesare nel Parco", Parco di Crea editore, 2000. Sui temi Unesco su "Belvedere il Monferrato" Editrice il Monferrato, 2009. Per il MIUR ha realizzato la pubblicazione Futurismo Slow Food, Fast Slow il testacoda di un secolo, 2013. Ha scritto su Umberto Eco nella miscellanea "Sulle spalle di Umberto. Testimonianze alessandrine di/su/per Umberto Eco", Edizioni dell'Orso, 2019. Per il centenario fenogliano ha scritto Beppe Fenoglio 1922-2022, Il sangue di Langa, Associazione Amici di San Bovo editore, 2022. 

La serata sarà aperta da un momento “open mic” affidato a Maria Sole, pseudonimo di Francesca Saladino.
Nata a Caserta nel 1994, oggi vive a Cuneo, laureata in psicologia clinica presso l'Università Degli Studi Della Campania "Luigi Vanvitelli" porta avanti un progetto di poesia estemporanea collezionando "ritratti di parole per persone di carta", componimenti basati sul colloquio avuto col soggetto dello specifico ritratto, unendo così l'amore per la psicologia umana con quello per la poesia. Campionessa regionale campana di poetry slam per Slam Italia negli anni 2016 e 2017, è stata co-fondatrice del collettivo campano "CASPAR" per la diffusione e la valorizzazione della poesia orale e poetry slam sul territorio. Nel 2018 e 2019 ha ideato e organizzato "Pop Poetry", rassegna teatrale di spettacoli in versi e spoken poetry presso "Officina Teatro", terminata col festival conclusivo dal medesimo nome, per la promozione delle arti poetiche e performative miste presso la sala concerto SMAV di Santa Maria A Vico. Dal 2020 è la voce del progetto cantautorale SANTAMARIA con tre singoli editi ed il primo EP in produzione e del progetto di poesia in musica “Dispari”. Recentemente ha pubblicato la sua prima silloge poetica "I rami, i morti, i canti" (Samuele Editore 2023, collana Callisto).

.
Come sempre accade negli appuntamenti di Granda in Rivolta, gli autori e gli organizzatori saranno già al Vitriol a partire dalle 19,30 per una chiacchierata e una cena conviviale. Tutte le informazioni su Granda in Rivolta sono disponibili sui canali social della rassegna (Facebook, Instagram, Threads, Youtube e canale WhatsApp). Per prenotare 333.4915524.