Gli agrotecnici diplomati 50 anni fa in cattedra alla scuola agraria

agrotecnici diplomati 50 anni fa fanno lezione agli studenti della scuola agraria

“Cinquant’anni fa avevamo un po’ più di capelli”. Scherzano i “veterani” - i primi agrotecnici della Granda diplomati 50 anni fa alla scuola agraria di Cussanio - invitati dalla dirigente scolastica Antonella Germini a raccontare agli studenti la loro esperienza scolastica e il loro percorso lavorativo. Cinquant’anni fa - nel giugno 1974 - l’istituto professionale agrario fu il primo in provincia e uno dei primi in Regione a rilasciare il diploma di agrotecnico, perché fu il primo a istituire il “triennio”.

“Si trattava di un titolo d studio nuovo, non si sapeva a cosa sarebbe servito – ha raccontato Mario Vacchetti di Cravanzana, che ha terminato il suo percorso lavorativo come dirigente alla Ferrero nel settore Sviluppo  e Ricerca Materie prime;  – ricordo che all’epoca, per tornare a casa a fine settimana, spesso facevo l’autostop, e l’automobilista che mi diede un passaggio mi domandò che scuola frequentassi. Quando glielo spiegai commentò: “’T vai a scola per fè ‘l masuè” (“Vai a scuola per fare il contadino”). Era questa allora la considerazione della nostra formazione”.

Il servizio completo su La Fedeltà di mercoledì 15 maggio 2024