La Festa dei Borghi prima della sfida del Palio

foto di repertorio

Il clima di festa è sempre lo stesso, i colori dei borghi anche. Ma mancano perle e velluti e soprattutto la competizione che viene sostituita dalla collaborazione. È la Festa dei Borghi, appuntamento diventato ormai tradizionale, organizzato dalla Pro Loco cittadina in collaborazione con quelle dei rioni, a pochi giorni da quella che per la nostra città è l’evento più importante dell’anno, il Palio.

Sabato 25 maggio torna la “Festa dei Borghi” nella splendida cornice di piazza Castello (piazza Dompè in caso di maltempo). La formula degli scorsi anni, la cena cucinata insieme dai borghi più musica dal vivo, si arricchisce ulteriormente: quest’anno infatti, grazie alla partecipazione dei giovani della Proloco, che si occupano di organizzare i giochi popolani del venerdì sera del palio, la festa si arricchirà di diversi stand già a partire dalle 17,30. Tra le proposte ci saranno il trucca bimbi dove chi vorrà si potrà far truccare con i colori del borgo di appartenenza; gli sbandieratori che oltre a presentare una loro esibizione, per chi vorrà , saranno disponibili a far provare le loro bandiere per incentivare sempre più i giovani ad appassionarsi a questa tradizione così antica e affascinante, un gruppo di arcieri che farà provare il tiro con arco e frecce; tanti giochi d’un tempo, da pesca la bottiglia al gioco dei cavallini. Inoltre verranno venduti i nuovi gadget per il Palio che si disputerà sabato 15 giugno.

Il menù sarà servito su due turni, alle 19,30 e alle 20,30 e prevede bruschetta, patatine fritte, carne alla brace, dolce e acqua. Il costo è di 15 euro per gli adulti, 7 per i bambini.

Le prenotazioni si raccolgono venerdì 17 maggio dalle 15 alle 17; lunedì e mercoledì 22 maggio dalle 9 alle 11,30; martedì 21 maggio dalle 20,30 alle 23 nella sede della Pro Loco nel Castello.

A seguire le hit di ieri e di oggi, con il concerto della Abcd band.