La Fossano in bici consegna i premi e l’assegno a Candiolo

È il momento di restituire la solidarietà ricevuta: lunedì 3 giugno alle 20,30 al Castello degli Acaja la Fossano in bici dà appuntamento a tutti, in particolare alle persone che hanno acquistato il pettorale della scorsa edizione. Un’edizione che, purtroppo, il maltempo ha impedito di svolgere, ma che è stata al contempo una manifestazione straordinaria di vicinanza alla tradizionale pedalata. Nonostante gli organizzatori avessero già annunciato l’annullamento per maltempo, nel giorno in cui si sarebbe dovuta svolgere la pedalata e ci si è limitati a distribuire i pacchi omaggio della Balocco ai partecipanti, sono stati quasi 250 i pettorali venduti, arrivando a superare quota 1.400.

Come sempre il ricavato dell’evento è destinato alla Fondazione piemontese per la ricerca sul cancro di Candiolo: l’assegno sarà consegnato il 3 giugno, ma la serata sarà anche l’occasione per distribuire i premi che vengono messi in palio dagli sponsor (tra cui 3 biciclette) ai pettorali sorteggiati e ai gruppi più numerosi.

l.s.

I premi estratti

Bicicletta offerta da Cicli Marino al pettorale numero 0637; bicicletta offerta dall’Angolo della bici al numero 1442; bicicletta offerta dalla Sc Fossano al numero 1000; porta bici offerto da Green valley al numero 1486; porta bici offerto da Green valley al numero 0533; quadro offerto dalla famiglia Mana al numero 0072; quadro offerto dalla famiglia Mana al numero 0806; maglia rosa autografata da Nibali / Chiappucci al numero 0557; casco più pantaloncino offerto da Cicli Mattio al numero 1204, casco più pantaloncino offerto da Cicli Mattio al numero 0582; casco offerto da Cicli Mattio al numero 0394; casco offerto da Cicli Mattio al numero 0023; casco offerto da Cicli Mattio al numero 1055.

Classifica gruppi

1° classificato gruppo Amici di Busca, 274 pettorali.

2° classificato Adriana Centallo, 100 pettorali.

3° classificato Bongioanni macchine, 82 pettorali.

4° classificato Dalmasso, 74 pettorali.

5° classificato ristorante Aquila nera Genola, 68 pettorali.