Nuova vita per lo storico ristorante “Due Palme” a Centallo

Era chiuso dal 2019. I nuovi gestori sono Valerio Reynaudo e Ana Paula Gonçalves

Centallo, ristorante Due Palme

La cena della ripartenza è stata sabato 1° giugno, la sera dopo la bicchierata di inaugurazione: quella con cui Valerio Reynaudo e Ana Paula Gonçalves hanno riaperto le porte dello storico ristorante “Due palme”, a Centallo, chiuso dal 2019. Sono i due nuovi titolari di un’attività gloriosa, nata lungo la via del mare come osteria e albergo, legata al nome della famiglia Dalmasso, proprietaria del palazzo da cinque generazioni e frequentata per decenni dal “bel mondo”.

Valerio ha 37 anni e fa il cuoco da 20, dopo essersi diplomato alla Scuola alberghiera di Dronero. Ha lavorato in Toscana, a Torino, nel Cuneese e in Val d'Aosta, portando a casa da ognuna di queste esperienze un bagaglio di conoscenze in più. All’Hotel Relais Chateau Bellevue di Cogne ha conosciuto Ana Paula, ragazza brasiliana da 16 anni in Italia (lei è responsabile di sala) con cui ha fatto famiglia. Sono genitori di due figli di 7 e 6 anni e da un paio d’anni sono tornati a vivere a San Vittore di Fossano, il paese di origine di Valerio. Tutti e due sono alla loro prima esperienza in proprio.

Articolo completo sulla "Fedeltà" di mercoledì 5 giugno