La squadra di Tallone: Rattalino vice, fuori Airaldi

Gli altri assessori sono Gianfranco Dogliani, Giacomo Pellegrino, Danilo Toti e Cinzia Cuzzilla

Giunta Tallone 2024
Foto Costanza Bono

A 20 giorni dalle elezioni, il sindaco Dario Tallone ha annunciato i nomi della sua Giunta. Ne fanno parte Donatella Rattalino (vice-sindaco con deleghe a Scuola, Cultura, Turismo, Manifestazioni, Volontariato e Politiche giovanili) e gli assessori Giacomo Pellegrino (Agricoltura, Commercio e Ambiente), Danilo Toti (Sport e Verde pubblico), Cinzia Cuzzilla (Politiche sociali e Pari opportunità) e Gianfranco Dogliani (Urbanistica, Consorzi e Aziende). Tallone terrà per sé le deleghe agli Affari generali e al Personale, alle Finanze, Bilancio e Tributi, Lavori Pubblici, alle Frazioni e alla Sicurezza e Protezione civile.

Si tratta di una Giunta politica, di coalizione, come aveva annunciato il sindaco Dario Tallone, formata da due assessori di Fratelli d’Italia (Toti e Cuzzilla), uno di Forza Italia (Pellegrino), uno della lista civica per Tallone (Rattalino). Esterno, ma politico anche Dogliani, promotore della lista Fossano in Azione e già consigliere di minoranza per 25 anni nelle file di Forza Italia.

Rispetto alle previsioni, la sorpresa sta nell’incarico di vice-sindaco assegnato a Donatella Rattalino e nell’ingresso in Giunta di Cinzia Cuzzilla. La prima può essere letta come una promozione e, anche, un riconoscimento per il lavoro svolto nei cinque anni passati dall’assessore Rattalino. La seconda va letta in combinato disposto con l'esclusione di Tiziana Airaldi, prima per preferenze nella lista di Fratelli d’Italia, che rischia di aprire un caso politico all'interno della maggioranza e, in primis, in FdI.

“Ho cercato di costruire una squadra quanto più equilibrata possibile sotto ogni aspetto, sia dal punto di vista della presenza delle donne (con l'incarico di vice a Donatella Rattalino e l'assessorato a Cinzia Cuzzilla - ndr), sia dal punto di vista politico, con ogni forza politica rappresentata nella mia Giunta, ma sopratutto dal punto di vista della competenza e dell’esperienza con una Giunta che sappia cosa vuol dire amministrare una città – afferma il sindaco Dario Tallone -. Numerose saranno le sfide dei prossimi anni e la squadra è pronta a dare il massimo per il futuro della Comunità. Ringrazio anche i consiglieri che in Consiglio sono pronti a sostenere e far crescere la città attraverso un quotidiano dialogo costruttivo. Un doveroso ringraziamento va anche a tutti coloro che si sono candidati nelle 7 liste che hanno sostenuto la mia candidatura a sindaco ed hanno contribuito alla mia rielezione”.

Nel corso del primo Consiglio comunale sabato 29 giugno alle 10 nella Sala Barbero del Castello avrà luogo la surroga dei Consiglieri comunali cessati dall’incarico per la nomina ad Assessore. Entreranno Angelo Lamberti per la Lista Dario Tallone Sindaco, Mario Tortone per Forza Italia, Luigi Campanella per Fratelli d’Italia mentre Matteo Blengino subentrerà a Luca Minozzi che per motivi personali ha rinunciato al seggio di Fossano in Azione.

Servizio sulla "Fedeltà" di mercoledì 3 luglio