Calcio a 5, il Centallo chiude il roster con tre annunci

In foto Ladqiri con il Ds Andrea Faccia

Et voilà! Con un triplice annuncio arrivato nella giornata di martedì 2 luglio, la Giovanile Centallo ha completato il roster che prenderà parte alla Serie B 2024/25. Dopo i colpi da novanta delle scorse settimane, il Ds Andrea Faccia, in concerto con la dirigenza e con l’allenatore-giocatore Antonio Richichi, ha definito il gruppo inserendo altre tre pedine nello scacchiere.

Oltre al nuovo capitano Francesco Mandrile e al confermato Matteo Ruà, a completare il reparto portieri sarà il classe 1998 Mikeljan Feta, reduce dall’esperienza in Serie C2 al Futsal Busca e, prima, da un lungo percorso nel calcio a 11, con le maglie di Olimpic Saluzzo, Valle Po e Revello.

Il secondo nome è un ritorno: quello di Andrea Daniele, che torna a vestire i colori rossoblù con cui fu grande protagonista in passato. Nel 2017/18, anno della promozione dalla Serie D, fu lui infatti il capocannoniere di quella “corazzata”, mettendo a referto la bellezza di 40 reti.

Si sposta, infine, di pochi metri, l’ultimo volto nuovo: è Mohammed Ladqiri, che nella passata stagione è stato una delle frecce nell’arco a disposizione del San Biagio, che disputa le partite casalinghe di Seconda Categoria sul sintetico centallese, a pochi metri, appunto, dal palazzetto del calcio a 5. Classe 1998, Ladqiri si lancia quindi nell’avventura nel futsal dopo la salvezza ottenuta nella passata annata in biancorosso.