Fondazione Rovella, un sostegno agli anziani, alle strutture e alle famiglie

Dieci anni fa per volontà di Pieter Kars nasceva l’ente in memoria della moglie Caterina

Casa di riposo Mons. Craveri-Oggero
La casa di riposo Monsignor Craveri-Oggero

La memoria. Un termine che assume diversi significati, ma che sempre è strettamente legato alla persona, alla vita. Alla vita di tutti. La memoria è ciò che ci permette di archiviare i nostri ricordi, le nostre esperienze, belle e brutte, ciò che abbiamo letto, studiato, vissuto e tenerli “a portata di mano” nel corso della nostra vita. È quindi una memoria viva, in movimento. E poi c’è il “fare memoria” che è il modo per tenere viva nel nostro cuore una persona e ciò che ci ha lasciato in termini di amore, insegnamenti.

La Fondazione Rovella Caterina, nata nell’agosto di 10 anni fa, ha nella sua missione tutto questo. È nata per volontà di Pieter Kars per ricordare e tenere viva la memoria della moglie Caterina. Ed ha come obiettivo principale quello di aiutare chi soffre di malattie legate al declino cognitivo, anziani soprattutto, ma anche famigliari, caregiver, laddove la “perdita di memoria” diventa un ostacolo e una complicazione per una vita autonoma e dignitosa.

Kars, olandese di nascita e fossanese di adozione per aver lavorato molti anni come esperto di laterizi alla Bongioanni di Fossano e in giro per il mondo, volle far nascere questa Fondazione dopo la morte della moglie, malata di Alzheimer, proprio per sostenere la cura e l’assistenza di chi soffre di questa malattia e delle malattie mentali in genere, sia in strutture appositamente costituite, sia a domicilio, sul territorio regionale mettendo a disposizione per questo scopo la cifra importante di 2 milioni di euro.

A presiedere la Fondazione sin dalla sua nascita è il dott. Paolo Toselli, geriatra. A partire dal 2015, quando la Fondazione ha iniziato la sua attività vera e propria tanti sono i progetti sostenuti, gli interventi e il sostegno in diverse strutture del territorio, a partire dalla residenza per anziani Mons. Craveri - Oggero di Fossano con la nascita del Nucleo Alzheimer.

Articolo completo sulla "Fedeltà" di mercoledì 26 giugno.