Hit man – Killer per caso

Hit Man Killer Per Caso

di Richard Linklater; con Glen Powell, Adria Arjona, Austin Amelio, Retta, Sanjay Rao, Molly Bernard, USA, 2023, durata 113 minuti. 

Gary è un insegnante di psicologia e filosofia in un college di New Orleans, Louisiana, ma abbina a questa sua primaria attività una singolare collaborazione con la polizia di stato; Gary infatti si finge un sicario e poi, attraverso le informazioni strappate ai suoi “committenti”, li fa arrestare in quanto mandanti di un omicidio. La cosa è a dir poco bizzarra e rasenta l’incredibile – chi mai avrebbe immaginato che esistessero unità di polizia con questi compiti ?? – ma nei titoli di testa e di coda viene chiaramente indicato che le vicende narrate sono ispirate ad una storia vera e prende spunto da un articolo pubblicato nel 2001 sul “Texas Monthly” e scritto dal giornalista Skip Hollandsworth, che peraltro ha collaborato alla sceneggiatura. 

Presentato Fuori Concorso all’Ottantesima Mostra del Cinema di Venezia, “Hit man” è una commedia romantica dalle venature thriller che, a dire il vero, non mantiene tutto ciò che inizialmente sembra promettere. L’assunto di partenza parrebbe quello di una sorta di “commedia degli equivoci” con Glen Powell nei panni sia del professore Gary ma anche del sicario Ron che assumendo identità sempre diverse riesce a farsi assoldare come killer da dei potenziali mandanti di omicidi per poi non commettere affatto quanto commissionato e far arrestare gli autori dei progettati assassinii. Il mood è altamente ironico, le situazioni e i personaggi decisamente strampalati e le risate sgorgano spontanee. Poi però il film ha una svolta, Gary conosce Madison (una stupenda Adria Arjona), il sicario si innamora della sua committente e la storia perde vigore e ironia, i siparietti romantico-amorosi si dilatano e gli sbadigli cominciano a far capolino. Ma…ma le sorprese non si fermano qui perché in sotto finale, il film ha una nuova e questa volta efficace svolta, il mood vira dal romantico sdolcinato verso il thriller, la storia si fa via via più convincente e attraverso alcune soluzioni narrative decisamente azzeccate si avventura verso un sorprendente epilogo finale (che naturalmente non sveliamo per non fare spoiler).