Attualità

Parla l’islamologo Samir Khalil Samir: ''Questa opposizione tra i due poli sta distruggendo tutto il Medio Oriente e non possiamo rallegrarci di questo''. In Iraq, lo scopo dell’Isil ''è essenzialmente di tipo religioso'' mentre il popolo ''chiede lavoro, casa, cibo, sicurezza, stabilità''. La denuncia: ''L’Occidente continua a sostenere chi ha più soldi e chi ha interesse a comprare armi''

Donate 4.770 tonnellate di cibo che verranno distribuite alle strutture caritative. La soddisfazione del presidente della Fondazione Banco alimentare Onlus, Andrea Giussani. Sbloccati i dieci milioni di euro per gli aiuti alimentari previsti nella Legge di stabilità. La necessità di un’efficiente lotta allo spreco e di recupero delle eccedenze agro-alimentari anche in Europa

Interessante e partecipato l’incontro al castello promosso dalla diocesi di Fossano.

Una necessità a causa della carenza di strutture per non autosufficienti. Per Roberto Bernabei (Policlinico Gemelli) la parola d'ordine è "assistenza domiciliare". Un impegno al quale le famiglie devono far fronte da sole, anche sotto il profilo economico. La denuncia: "I badanti sono una sorta di servizio socio-sanitario parallelo, garantito da operatori della cui formazione nessuno sembra preoccuparsi"

Dalla Nunziatura apostolica in Iraq ci tengono a comunicare la vicinanza del Pontefice alla sofferenza della gente della seconda città del Paese, conquistata dai miliziani dello Stato Islamico dell’Iraq e del Levante (Isil), la fazione jihadista attiva anche nel conflitto siriano. L’arcivescovo latino di Baghdad, monsignor Jean Benjamin Sleiman evoca la strategia del califfato

Sfigurata con l'acido da due sicari mandati dal suo ex fidanzato, la giovane donna spiega cosa l'ha spinta a resistere e a non lasciarsi andare: "Penso che il mio essere sopravvissuta in qualche modo abbia un significato". Il percorso affrontato (ben undici interventi chirurgici), ha avuto come punti cardinali l'accettazione del dolore, la fede cristiana e la famiglia

A Bruxelles, nell'incontro fra istituzioni politiche e fedi religiose, l'eco della preghiera per la pace in Medio Oriente. Grande preoccupazione per la crisi economica e sociale e il diffondersi di atteggiamenti nazionalisti, xenofobi ed estremisti. Ribaditi i valori comuni di pace, solidarietà, giustizia, coesione sociale su cui si fonda l'Europa. Un appello per Meriam

A due giorni dall'inizio dei Mondiali di calcio in Brasile, le suore impegnate in prima linea contro la forma di schiavitù più estesa del ventunesimo secolo, con 27 milioni di persone coinvolte e un giro di affari che si aggira intorno ai 32 miliardi di dollari, sono pronte a lanciare la campagna ''Gioca a favore della vita. Denuncia la tratta di persone''. Parlano suor Estrella Castalone e suor Gabriella Bottani

Tagliato il tasso di sconto allo 0,15%. Alle banche addirittura costerà lasciare depositi di liquidità in seno alla Bce: un modo per stimolarle ad utilizzarla. Ma Renzi e i suoi sanno che bisogna assolutamente variare il perimetro della spesa pubblica, possibilmente ridurla e qualificarla. Con un occhio di riguardo alle famiglie e ai ceti produttivi

Primo eletto nel Pd cuneese, l'ex Sindaco di Fossano si giocherà un posto con i colleghi Valmaggia e Soave  

Stagione di novità per la sottosezione locale dell’Unitalsi. Da pochi giorni è attiva la nuova sede nei locali di via Cesare Battisti 8. Venerdì 6 giugno alle 17, in Cattedrale, i volontari sono invitati a partecipare alla messa celebrata dal vicario generale don Derio Olivero

Duemila persone giovedì 29 maggio si sono radunate nella piazza principale di Medolla, nella Bassa modenese, per ricordare il tragico terremoto di due anni fa. Con loro anche una piccola delegazione delle Caritas di Piemonte e Valle d’Aosta, gemellate con le tre parrocchie di quel comune.

Antonios Aziz Mina, vescovo di Guizeh dei Copti cattolici: "Ora l'ultimo passo verso la normalizzazione del Paese, ovvero le elezioni parlamentari entro i prossimi sei mesi". E ancora: "Per storia e risorse l'Egitto è uno dei pochi Paesi della regione che può stare in piedi da solo senza appoggi esterni. Con un'economia forte darà benessere ai suoi abitanti e stabilità geopolitica alla regione"

L'Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze segnala l'aumento del consumo di metamfetamina e la ricomparsa di polveri e pillole di ecstasy (Mdma) di alta qualità e ad alto potenziale. In particolare sono state individuate 81 nuove sostanze psicoattive, il che porta a oltre 350 il numero di sostanze monitorate dall'agenzia, 250 delle quali identificate negli ultimi quattro anni

Nove punti precisi, chiari e puntuali. Nove punti all’ordine del giorno, o perlomeno nove punti che gli artigiani fossanesi vorrebbero che il futuro sindaco della città degli Acaja tenesse presente quando si appresterà con la propria squadra di governo a guidare la città.

I sindacati sono scettici: “Dal momento che viene chiuso un reparto dove lavorano 40 persone - spiega Giuseppe Farina di Flai-Cgil -, è difficile credere che non ci saranno altri esuberi, come ha dichiarato l’azienda nei giorni scorsi”. Il tema è lo stabilimento fossanese della Colussi; il settore che sta per interrompere la sua attività è quello in cui si produce la pasta.

La postazione di piazza Manfredi dell'associazione Alice Cuneo Onlus, nell’ambito della Giornata nazionale della lotta all’ictus ha aggiunto alla ricorrenza della festa di San Giovenale, quel qualcosa in più, che ha permesso a circa 200 persone di effettuare i controlli gratuiti della pressione arteriosa, della glicemia, del peso corporeo.

La Fondazione NoiAltri, costituita a Fossano nell’ottobre del 2013, ha convocato lo scorso 15 aprile la seconda Assemblea dei fondatori. Con i rappresentanti della Diocesi e della Fondazione Crf, sono stati invitati esponenti dei 16 organismi fossanesi che operano nel sociale; l’obiettivo era fare il punto della situazione e  approvare il Bilancio di previsione per il 2014.

La sfida per la presidenza è tra Chiamparino, Pichetto, Costa, Crosetto, Bono e Filingeri - Tre gli aspiranti consiglieri del fossanese: Balocco (Pd), Graglia (FI) e Rinero (Ncd).

Sono 275 i candidati alle elezioni Europee nella circoscrizione Nord Ovest che comprende Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia e Piemonte. Suddivisi in 15 liste, si contenderanno 20 dei 73 seggi assegnati all’Italia.

Non c’è crisi per le aziende del settore dolciario: lo testimoniano i bilanci e le previsioni di vendita dei due “Big” dei dolci da ricorrenza, le fossanesi Balocco e Maina. Nonostante la situazione economica, la gente ha comprato più colombe pasquali dell’anno scorso.

È in programma per domenica 4 maggio a Fossano, in occasione della Festa patronale di San Giovenale, la nuova edizione dell’iniziativa di prevenzione dell’Ictus organizzata da Alice Cuneo Onlus nell’ambito della Giornata nazionale della lotta all’ictus.