Attualità
stampa

“Nessuna sfida può essere affrontata e vinta da singoli Paesi”

Dialogo, confronto e ricerca del compromesso. E poi multilateralismo, Europa, diritti umani. Questi i temi che il Capo dello Stato ha affrontato incontrando ambasciatori e Corpo diplomatico al Quirinale per gli auguri in vista delle prossime festività natalizie

Parole chiave: sergio mattarella (10), europa (69), democrazia (11), politica (68)
“Nessuna sfida può essere affrontata e vinta da singoli Paesi”

“Nessuna sfida può essere affrontata e vinta da singoli Paesi”. Il presidente Sergio Mattarella parla ad ambasciatori e Corpo diplomatico in occasione degli auguri per le prossime festività natalizie ma il messaggio, come altre volte, sembra rivolto anche alla politica italiana.

Al termine di un anno di ricorrenze rilevanti per l’Italia e il mondo – il centenario della fine della Prima Guerra Mondiale, il settantesimo anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione e della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo, l’ottantesimo del varo delle leggi razziali da parte del regime fascista – il Capo dello Stato guarda al passato per indicare la rotta che l’Italia e il mondo devono seguire per affrontare le sfide che “si misurano ormai su una scala autenticamente globale”... continua a leggere

(Foto: Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

Fonte: Sir
“Nessuna sfida può essere affrontata e vinta da singoli Paesi”
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento