Attualità
stampa

Rinviata la festa della comunità indiana

Avrebbe dovuto svolgersi sabato 23 febbraio in cascina Sacerdote a Fossano.

Parole chiave: festa dei colori (1), india (4)

È rinviata a data da stabilirsi la Festa culturale indiana, che avrebbe dovuto svolgersi sabato 23 febbraio in cascina Sacerdote (via dello Stagno 1) a Fossano. All’origine della decisione il lutto che ha colpito la comunità per l’uccisione di Raj Baldev, indiano residente a Faule, e il ferimento di un connazionale di Racconigi. Il fatto di sangue è avvenuto nella notte del 17 febbraio. Nelle intenzioni dei promotori, la festa aveva l’obiettivo di offrire a tutta la comunità indiana che vive nel territorio del comune di Fossano un’occasione per incontrarsi, conoscersi, stare insieme. “Ma la festa è solo rinviata - spiega il fossanese Manna Singh, promoter dell’evento -. La settimana prossima fisseremo una nuova data per quella che diventerà la Festa dei colori”, festival della tradizione spirituale e religiosa induista che in Occidente celebra tra scherzi, colori e divertimento, l’arrivo della primavera.

Rinviata la festa della comunità indiana
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento