Cultura e Manifestazioni

Dal 26 al 28 giugno Fossano si tuffa nel passato; sabato la grande sfida di arcieri e cavalieri

È arrivato l'ultimo imperdibile giorno di una edizione straordinaria del Festival Internazionale di Circo e Arti Performative.

Gli appuntamenti s'infittiscono per sabato 21 Giugno nelle piazze e nelle strade di Fossano e Savigliano.

Venerdì sera, 13 giugno, l’opera lirica “La Tosca” di Giacomo Puccini, diretta da Alessandro Arigoni, è approdata nel cortile del castello degli Acaja

Il doc. di Eleonora Marino sulla magia del mondo circense sarà presentato nella sezione Circus Documentary Film Festival dell’International Circus & Performing Arts Festiva.

Aperte le prevendite per la cena del giovedì e del sabato

Il fitto calendario dell'ottava edizione di Mirabilia International Circus and Performing Arts si arricchisce nella seconda giornata di appuntamenti imperdibili. Giovedì 19 giugno un programma ricco e intenso si svolgerà nelle diverse location di Fossano trasformando la città in un grande palcoscenico.

Volete diventare “reporter” di Mirabilia con La Fedeltà? Inviate le vostre fotografie del festival, gli scatti più curiosi, artistici, interessanti. Le immagini più belle verranno pubblicate sul prossimo numero del giornale, in edicola martedì prossimo, e sul nuovo sito web www.lafedeltà.it.

Emozioni, immagini, suoni, colori. Mirabilia è questo è tanto altro ancora. Per essere sempre più “parte” del festival e raccontarlo ai lettori, anche il nostro giornale seguirà passo a passo la kermesse.

Sabato 14 benedizione degli stendardi e apericena al Castello

Proseguono con buon successo gli eventi organizzati dal Comitato borgo Vecchio. Giovedì 22 maggio alle 21 presso la chiesa di San Giovanni in via Garibaldi 71 si parlerà di viaggi e di libri.

Portare l’arte contemporanea a Fossano. Questo l’intento, peraltro raggiunto, grazie alla volontà e sinergia di più attori che hanno creduto nell’idea. Stiamo parlando di alcune opere della collezione La Gaia di Matteo e Bruna Viglietta che, sotto il nome di ContemporaneaMente, da sabato 17 maggio sono ospitate nella cappella del Vescovado, sede del museo diocesano.

Lunedì 5 maggio presso la sala Sant’Agostino di palazzo Righini è stato presentato il nuovo libro del formatore e coach Cristiano Ghibaudo dal titolo “Il libro del talento”.

Che cosa succede se si consegna una città in mano ai giovani? A Fossano, il risultato è l’OpeNight, un appuntamento che anche nell’edizione di quest’anno si è confermato un successo. Musica, arte, sport e tematiche sociali costituiscono l’offerta che gli organizzatori hanno proposto al loro pubblico nella serata tra sabato 10 e domenica 11 maggio.

Nello sport come nella vita serve disciplina e una valida direzione. Questo il concetto emerso nel recente incontro di lunedì 7 aprile, presso il salone Caritas di via Vescovado, sul progetto “Il sogno di Santiago”, promosso dalla Diocesi di Fossano con il sostegno della Fondazione Cassa di risparmio e rivolto alle associazioni sportive locali.

È un’antica tradizione catalana: a San Giorgio gli uomini donano una rosa alle donne, che contraccambiano con un libro. Il legame tra il fiore e la pagina scritta è stato ribadito per il terzo anno consecutivo a Fossano, che durante la scorsa settimana ha accolto la “Festa di San Giorgio - Libri e rose”, un’iniziativa organizzata dall’Osservatorio fossanese e dedicata ad arte e cultura.

Successo per la camminata gastronomica tra borgo Nuovo, Santa Lucia, Tagliata e Boschetti.

Si è fatto conoscere con “Le rane che si credevano pesci”, libro in cui si è affidato ad una favola per dimostrare che è possibile trovare un lavoro che non costituisca un tradimento dei propri sogni e che, al tempo stesso, garantisca una buona qualità della vita e lasci del tempo libero.

Il colore del mese di maggio a Fossano è il rosa. Il colore rosa intenso del Giro d’Italia che per un mese vestirà la città e un nutritissimo calendario di eventi, iniziative sportive, feste, serate musicali, in attesa della tappa fossanese della corsa ciclistica più conosciuta e seguita al mondo, che toccherà le terre degli Acaja il prossimo 23 maggio quando partirà la Fossano-Rivarolo Canavese.

Il cielo di sabato 5 aprile, solcato da tumultuose nubi, non prometteva nulla di buono, ma non ha fermato le centinaia di partecipanti dell’edizione 2014 di Canté j’euv di Maddalene, che anche quest’anno ha registrato un’affluenza da record e un successo oltre ogni più rosea aspettativa.