Cultura e Manifestazioni
stampa

Teatro e dibattito per i 25 anni del centro diurno Il Mosaico

Venerdì 12 aprile nella chiesa dei Battuti bianchi una rappresentazione teatrale

Parole chiave: centro diurno (3), mosaico (1)
Teatro e dibattito per i 25 anni del centro diurno Il Mosaico

Il centro diurno “Il mosaico” compie 25 anni! Tanti ne sono trascorsi dalla fusione dei due Servizi pre-esistenti: la Struttura diurna socio-formativa e il Centro provinciale di lavoro protetto.
Venerdì 12 aprile, alle 20,45, presso la chiesa del Gonfalone, avrà luogo una rappresentazione teatrale, di cui è autrice e unica protagonista Gabriella La Rovere, medico, madre, giornalista esperta nelle tematiche relative alle malattie rare e alla disabilità; nel 2014 è uscito il suo primo libro di narrativa, “L’orologio di Benedetta”, dal quale è stato tratto il monologo “Storia di un’attinia e di un paguro bernardo”, che ci verrà proposto in quella serata. Al termine della rappresentazione, avrà luogo un dibattito, cui parteciperanno l’autrice, Maurizio Arduino, psicologo coordinatore delle Attività per l’autismo presso l’Asl Cn1, Giuseppe Migliaccio, direttore generale del Consorzio Monviso solidale; moderatore Flavio Degioanni, pedagogista.
L’ingresso è gratuito (i posti sono limitati).
Sabato 11 maggio, in occasione dell’Open night, sarà invece possibile apprezzare in via Roma la mostra fotografica “Io sono me”, che avrà per protagoniste le persone che frequentano il Centro, ritratte dal fotografo Paolo Barge. Alla professionalità di sempre, Paolo ha aggiunto pazienza e umanità, adattandosi a reazioni inattese, che hanno trasformato l’evento in un’occasione di divertimento.

Teatro e dibattito per i 25 anni del centro diurno Il Mosaico
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento