A MONDOVì LA MOSTRA “L’ISTRIA, L’ITALIA, IL MONDO”

stampa

Mondovì • Antico Palazzo di Città, via Giolitti • ingresso libero (fino al 1° marzo, dal martedì al venerdì 15-18, sabato e domenica 10-12,30 e 15-18. Possibili visite in orari di apertura diversi previa prenotazione al n. 0174-43003)

Dopo la Giornata della memoria per le vittime della Shoah, il 10 febbraio in tutta Italia si celebra il Giorno del ricordo per non dimenticare i cinquemila italiani massacrati in Istria, Dalmazia e Venezia Giulia tra il 1943 e il 1945. Il Giorno del ricordo non è solo dedicato alle vittime delle foibe, ma anche alla grande tragedia dei profughi giuliani: 350 mila costretti all’esodo, a lasciare case e ogni bene per fuggire con ogni mezzo in Italia. Quest’esodo rappresenta uno dei passaggi più travagliati della storia contemporanea italiana. La mostra “L’Istria, l’Italia, il mondo. Storia di un esodo: istriani, fiumani, dalmati a Torino”, attraverso fotografie, reperti originali e documentari audiovisivi, racconta la partenza dalla terra d’origine, l’arrivo e l’accoglienza a Torino, la vita nei campi profughi e l’inserimento nel tessuto cittadino, del lavoro e del tempo libero.