Fossano
stampa

Appalto rifiuti: nuova bocciatura per Energetica Ambiente

Anche il Consiglio di Stato respinge la richiesta di sospendere l'aggiudicazione dell'appalto. Dal 1° settembre si parte con le nuove ditte

Parole chiave: consorzio sea (1), rifiuti (39), energetica ambiente (2)
Appalto rifiuti: nuova bocciatura per Energetica Ambiente

Il Consiglio di Stato ha rigettato la richiesta della ditta Energeticambiente S.r.l. c di sospendere l'aggiudicazione dell'appalto rifiuti disposta con gara dal Consorzio Sea. È la seconda bocciatura per Energetica Ambiente dopo il no del Tar ad analoga istanza cautelare. I Giudici romani non hanno voluto minimamente entrare nel merito ad una vicenda che sarà decisa dal Tar Piemonte, con una sentenza di merito, a fine novembre. "Ricordo che il Tar si era già precedentemente espresso con una motivazione fortissima, rilevando l’assenza di fumus (quasi una sentenza anticipata); possiamo quindi ritenerci molto soddisfatti - afferma il presidente di Csea Fulvio Rubiolo -. Nel frattempo, in conseguenza di quanto stabilito dal Tar stesso, si è provveduto alla stipula del contratto con i nuovi affidatari del servizio che partirà dal primo di settembre, con conseguente avvio e messa a regime dei nuovi servizi previsti entro la fine dell'anno".

Appalto rifiuti: nuova bocciatura per Energetica Ambiente
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento