Fossano
stampa

Due "respingimenti" all'aeroporto di Levaldigi

Tentavano di entrare in Italia "colpiti da un provvedimento di rigetto di Permesso e Carta di soggiorno"

Due "respingimenti" all'aeroporto di Levaldigi

Due “respingimenti” all’aeroporto “Alpi del mare” di Levaldigi. La Polizia di frontiera aeroportuale ha impedito l’ingresso in Italia a “due cittadini di nazionalità marocchina, provenienti da Casablanca”, che “cercavano di entrare nel territorio dell’area Schengen, pur sapendo di essere colpiti da un provvedimento di rigetto del Permesso e della  Carta di soggiorno”: gli agenti hanno verificato la loro situazione “attraverso l’utilizzo di sofisticate apparecchiature  in dotazione allo scalo e con ricerche su banche dati internazionali” e li hanno costretti a tornare nel Paese da cui erano decollati.

La Polizia di frontiera comunica che “continuano serrati i controlli, con particolare attenzione alle tratte aeree provenienti da paesi considerati a  rischio”. Nell’ultima settimana sono stati controllati 49 voli e identificate 2.494 persone.

Altri controlli vengono effettuati lungo i collegamenti stradali e ferroviari con la Francia, anche in collaborazione con la Polizia d’oltralpe.

Due "respingimenti" all'aeroporto di Levaldigi
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento