Fossano
stampa

Esperienze in giallo, mistero (quasi) svelato

Sabato pomeriggio la giuria proclamerà il vincitore dell'edizione 2018 del concorso letterario fossanese

Parole chiave: esperienze in giallo (8)
Esperienze in giallo, mistero (quasi) svelato

Il conto alla rovescia per “Esperienze in giallo” si è quasi concluso. Sabato 10 novembre si conosceranno i titoli dei quattro racconti finalisti con i loro autori e, soprattutto, il nome del vincitore cui andrà il “Segnalibro d’oro”. È la XXI edizione del  concorso letterario fossanese dedicato a racconti inediti di trama gialla o noir. 

La cerimonia si svolgerà nella chiesa del Gonfalone in largo Camilla Bonardi, a partire dalle 18.

Enrico Serafini, il presidente dell’associazione Esperienze cui si deve il concorso letterario, esprime “gioia per un premio che si rinnova di anno in anno, con tanto entusiasmo”. “Ci sono stati moltissimi partecipanti a questa edizione - prosegue -.  E tanti fra coloro che hanno partecipato anche negli scorsi anni mi hanno telefonato per sapere se fossero finalisti e potessero così venire a Fossano: chi ha provato l’accoglienza di questa città vuole tornare, è un bel segno”.

I quattro testi sono stati valutati i più meritevoli dalla “prima” giuria, composta da appassionati lettori fossanesi, mentre il vincitore assoluto verrà scelto dalla giuria finale presieduta da Alberto Sinigaglia (presidente dell’Ordine dei giornalisti del Piemonte) e composta da Bruno Gambarotta, Margherita Oggero, Cristina Bragaglia, Maurizio Matrone, Beppe Mariano, Gianni Menardi, Antonio Miglio, Roberto Riccardi. Degli autori dei quattro testi finalisti, che saranno riuniti nella silloge “Enigma giallo”, per ora sono state svelate le province di provenienza: sono Milano, Torino, Varese e Reggio Emilia.

Maggiori dettagli su "la Fedeltà" in edicola.

Esperienze in giallo, mistero (quasi) svelato
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento