Fossano
stampa

Parchimetri con il bancomat, ma per ora si va a monetine

“Ci siamo quasi” - fanno sapere dal Comune. Sulla rampa di lancio anche la app per il Neos park 

Parole chiave: parchimetri (3), parcheggi (48), bancomat (3)
Parchimetri con il bancomat, ma per ora si va a monetine

Avevano fatto il loro debutto un anno fa, in piazza Vittorio Veneto, via Roma (davanti alla tabaccheria “I tre fiammiferi”) e in piazza Castello. Sono i tre parchimetri abilitati per pagare la sosta negli stalli blu del centro storico tramite bancomat. Ma da allora il pagamento elettronico non è ancora entrato in funzione. E così i parchimetri di nuova generazione continuano a funzionare con le monetine, come i loro “antenati” che hanno cominciato a sostituire.

Contattati per un chiarimento, dal Comune fanno sapere che questa volta siamo davvero agli sgoccioli e che il servizio dovrebbe essere attivato nella prima parte dell’anno. “È stata una partita complicata - ammette l’assessore alla Viabilità Michele Mignacca -. Abbiamo dovuto sciogliere qualche intoppo burocratico. Ma ora siamo quasi pronti”.

Verso aprile, inoltre, dovrebbe scattare anche l’altra novità: la possibilità di pagare il parcheggio tramite app sul proprio telefonino con il sistema Neos park: un sistema di pagamento che a Fossano - a differenza di altri Comuni - non è ancora disponibile.

Articolo completo su "la Fedeltà" di mercoledì 6 febbraio 

Parchimetri con il bancomat, ma per ora si va a monetine
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento