Piccoli comuni
stampa

Bene banca, sfida a tre per il rinnovo del Cda

Sono state presentate due liste e una "candidatura singola" - L'attuale vice punta alla carica di presidente

Parole chiave: bene banca (29), bene vagienna (245)
Bene banca, sfida a tre per il rinnovo del Cda

Sfida a tre per il rinnovo del Cda di Bene banca. Oltre alla lista del vicepresidente Elio Panero, c’è quella di Stefano Aragno; si aggiunge la “candidatura singola” di Rocco Fotia. I soci sceglieranno durante l’assemblea, fissata per il pomeriggio di sabato 13 maggio.

Da tempo Pier Vittorio Vietti - l’attuale presidente, eletto dai soci dopo la conclusione del commissariamento - ha annunciato che non si sarebbe ricandidato. L’eredità del suo gruppo è stata raccolta dall’imprenditore di Narzole Elio Panero, titolare della “Elpa abrasivi”, che oggi riveste la carica di vicepresidente. Del Cda in carica, entrano nella sua lista Claudia Borra, Elia Dogliani, Guglielmo Giriodi di Monastero e Marco Taricco; nomi nuovi sono, invece, quelli di Marco Ballatore, Marco Garello, Matteo Giaccardi e Cristina Ginisio.

Stefano Aragno - nato a Cuneo nel 1955 - sfiderà Panero con una lista composta da Silvia Sarotto, Niccolino Sagliocco, Giovanni Becchio, Luciano Lanzillo, Ezio Bruno, Giovanni Bogetti, Mauro Milanesio e Sergio Zorniotti. Si presenta da solo, sempre per la carica di amministratore, Rocco Fotia, nato a Taurianova nel 1945.

I soci sceglieranno anche i componenti del Collegio sindacale e del Collegio dei Probiviri.

Bene banca, sfida a tre per il rinnovo del Cda
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento