Piccoli comuni
stampa

Nuovo Direttivo per gli Alpini di Bene Vagienna

Domenica scorsa il debutto: "Vogliamo impegnarci per il paese collaborando con le altre associazioni"

Parole chiave: bene vagienna (245), alpini (19)
Nuovo Direttivo per gli Alpini di Bene Vagienna

“Siamo molto soddisfatti di questa giornata, utile soprattutto per avvicinare il nostro gruppo alle altre associazioni della città, molto numerose”. Il nuovo Direttivo degli Alpini di Bene Vagienna commenta così il Giorno del ricordo: le “penne nere” della città augustea lo  hanno celebrato lo scorso 24 febbraio.
È stata, questa, anche l’occasione di presentarsi per lo stesso Direttivo, eletto a gennaio e che sarà in carica per tre anni. Raffaele Dalmazzo è il presidente, Claudio Meotto il vicepresidente e Silvano Sassa il tesoriere; gli altri componenti sono Domenico Cavallero, Telemaco Desogus, Mario Ellena, Francesco Mamino, Giacomo Marassi e Luca Oreglia.
I nuovi obiettivi
Il nuovo Direttivo del gruppo Alpini ha numerosi obiettivi. “Secondo il nostro motto «Ricordare i morti per aiutare i vivi» - spiegano Dalmazzo e Meotto -, vogliamo impegnarci per la ristrutturazione della Casa alpina a Sambuco, che è la nostra priorità, ed essere presenti alle manifestazioni che si organizzano a Bene Vagienna e in particolare alla Fiera della beata Paola, occasione in cui torneremo a distribuire soma d’aj, punch e vin brulè. Diamo inoltre la nostra disponibilità nel caso che si voglia attivare il Pedibus”.
Il gruppo Alpini avrà inoltre un sito web e creerà un indirizzo di posta elettronica.
Intanto, si cercherà di rafforzare i rapporti con le altre associazioni presenti a Bene Vagienna.
Restyling della sede
È previsto un restyling per la sede del gruppo, in via San Giovanni Bosco.
“Vorremmo tenerla aperta ogni domenica mattina, per farne un punto d’incontro tra gli alpini, ma anche con le associazioni e i cittadini”, continuano Dalmazzo e Meotto. 
La nuova vita della sede dovrebbe inoltre permettere alle “penne nere” benesi di poter fornire piccoli servizi (fotocopie, ecc.) a chiunque li richieda.
Un incarico a ognuno
“Ogni componente del Direttivo - concludono Dalmazzo e Meotto - avrà un incarico particolare, come trait d’union con l’esterno. Ad esempio, Cavallero ed Ellena saranno il trait d’union con il coro «Ivo Tosatti», che è la ricchezza del nostro Gruppo”.

Nuovo Direttivo per gli Alpini di Bene Vagienna
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento