Le parole per dirlo
stampa

14.10.2015

“Se pensiamo che ogni problema sia un’opportunità per crescere
è possibile che cresceremo” 
(Barbara Pozzo, terapista della riabilitazione, 1969)

I problemi e le difficoltà non piacciono a nessuno. Ogni mattina sogniamo di avere una giornata leggera, senza troppe difficoltà, senza troppi problemi. Ma poi, si sa… arrivano. Volevi andare in montagna ed invece piove. Pensavi di finire quel lavoro ma sei ancora in alto mare. Speravi di avere una riunione tranquilla e ti sei trovato dentro una battaglia. Avevi bisogno di star bene e ti è arrivato il mal di testa. Credevi che la tua proposta sarebbe stata accettata ed invece è stata bocciata… Quante volte le cose non vanno come desideri! E allora, che si può fare? O ti fermi, incassi il colpo e rinunci oppure provi a cercare la strada per andare avanti dentro quella difficoltà. Ecco la cosa importante: cercare la strada per andare avanti dentro la difficoltà. Perché è illusorio scappare, chiudere gli occhi, far finta di nulla, sperando di aggirare l’ostacolo. La strada sta dentro la difficoltà. La soluzione sta dentro il problema. Mantenere questo sguardo aiuta a crescere. Come dice Barbara Pozzo: “Sei vittima quando subisci un trauma, ma dopo dipende da te come scegli di vivere e il significato che dai agli eventi della vita”. I traumi capitano a tutti. Il modo di rispondere ai traumi dipende da noi. Vale la pena, dunque, fermarci ogni tanto di fronte ad un problema e chiederci: che opportunità mi sta offrendo questa difficoltà? Mi hanno bocciato la proposta: questo mi aiuta ad approfondire la questione, a cercare una nuova proposta, a capire aspetti che non conoscevo. Non sono riuscito a finire il lavoro in tempo: questo mi aiuta ad organizzarmi meglio la prossima volta. La torta che da anni mi viene soffice oggi è dura ed immangiabile: questo mi aiuta a non dar troppo per scontate le mie capacità in cucina, a migliorare la ricetta. In sintesi possiamo dire che la vita è fatta di continue ripartenze, cioè di ostacoli diventati partenze, di ostacoli superati.
Dunque oggi più che sognare una giornata senza difficoltà, sogniamo una giornata piena di difficoltà superate. Buona giornata.

14.10.2015
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento