Le parole per dirlo
stampa

24.12.2014

“Un dono senza prossimità è falso” (Roberto Mancini, filosofo, 1958)

Natale: faremo e riceveremo regali. Perché si fa un regalo? Innanzitutto per dire grazie: grazie della tua amicizia, del tuo amore, del tuo aiuto. Dunque noi doniamo perché abbiamo ricevuto. Doniamo perché ci sentiamo in debito. Così ogni regalo è sempre “meno di quello che abbiamo ricevuto”, è sempre e solo un “piccolo grazie”. Difatti spesso accompagniamo il regalo dicendo:  “È una piccola cosa, è solo un pensiero”. Nello stesso tempo, però, il regalo è di più di ciò che abbiamo ricevuto, proprio perché è libero, è una mia scelta libera. Non restituisco ciò che ho ricevuto, ma ci metto del mio. Così il regalo è un atto d’amore. È un modo per dire il mio affetto, la mia voglia di essere qualcosa per te. La mia promessa di esserci per te anche domani. In questo senso un regalo guarda al futuro, apre al futuro: mentre ti offro un regalo ti  prometto che ci sarò per te anche domani.
Per questo motivo ogni dono è impegnativo: mi fa sporgere in avanti, verso te e verso il futuro. Ti dono un semplice oggetto (un Cd o una camicia) per dirti che sono disponibile a donarti me stesso. Anzi mi impegno a donarti me stesso anche domani.
Ecco perché si fanno i regali a Natale. Perché Dio ha donato non qualcosa, ma se stesso. Si è fatto prossimo a noi. Venendo sulla terra si è sporto verso noi e verso il futuro. Con la sua venuta ci dice che si dedica a noi, per sempre.
Ti auguro di scoprire la bellezza della sua venuta. Ti auguro di sentire per sempre in te una voce che ti dice: “Ci sono per te e ci sarò per sempre!”. Ti auguro di essere un dono per gli altri.
Buon Natale.

24.12.2014
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento