Crf-H1-M-728x90 OK

“Beni sequestrati: chi è il proprietario?”

Appello della Polizia di stato, che a Cuneo ha recuperato il bottino di alcuni furti

La Polizia di stato di Cuneo ha sequestrato numerose bottiglie di vino e utensili da lavoro perché “provento di furto”. Gli agenti sono riusciti a rintracciare i proprietari delle bottiglie e restituirle, mentre “sono ancora in sequestro due trolley e un borsone, che i malfattori utilizzavano per trasportare i beni rubati, e alcuni utensili da lavoro, fra cui una motosega, un trapano a percussione, una sega circolare e un seghetto”. Di qui l’invito ai giornalisti, dalla parte della Questura, a diffondere le immagini del materiale ancora sequestrato nella speranza che le fotografie possono arrivare ai proprietari. Gli stessi beni “sono in visione all’ufficio Volanti della Questura, al quale si può telefonare, in orario d’ufficio, componendo lo 0171.443484 o lo 0171.443563”.