Home Rubriche La santità della porta accanto

La santità della porta accanto

Crf-H1-M-728x90 OK
Giovanni marengo, originario di Villafalletto

Il “Frassati” di Villafalletto (1ª parte)

“L’Azione cattolica ha dei figli che le fanno veramente onore”, dicono davanti alla sua bara ed è il miglior complimento che possano fare a questo ragazzo, che della sua fede non ha mai fatto...
don Giacomo Costamagna

Da Salmour a Fossano il prete dei giovani e della carità

A metterci sulle sue tracce l’impegnativa definizione di “apostolo della gioventù”, che un tempo campeggiava sulla sua lapide al cimitero. E anche ora che è stata rimossa, di tanto in tanto andiamo a cercarlo,...

Anna Pettiti, la seconda buona mamma delle “buone figlie”

È proprio delle grandi anime far crescere alla loro ombra chi ne raccolga l’eredità e ne prosegua l’azione: necessario ed opportuno per chiunque, sicuramente indispensabile lo è per chi lascia dietro a sé una fondazione,...
don Sebastiano Bedino

Don Bedino, una vita lunga un martirio (2ª parte)

Di tutto il complesso che celermente sorge a Bangù, nella periferia di Rio, don Bedino è il progettista e il costruttore: per la serie “impara l’arte e mettila da parte”, gli son tornate certamente...
don Sebastiano Bedino

Da Montarossa al Brasile, una vita lunga un martirio (1ª parte)

“Piuttosto di vegetare nel conformismo ha preferito misurare i confini della Chiesa di Dio. Ha visto che si estendevano oltre Montarossa, oltre Fossano, oltre l’Italia. Ha scelto il luogo dove il lavoro era immenso...
Suor Cavallo Maria Plautilla

La spiritualità dello straccio della piccola suora di Roata Chiusani

Al momento è l’unica diocesana ad un passo dalla beatificazione: proclamata venerabile da Benedetto XVI il 1° luglio 2010, con il riconoscimento di un miracolo attribuito alla sua intercessione, suor Maria Plautilla (Lucia) Cavallo potrebbe tra...
Maria Cirotti fondatrice delle "Buone Figlie"

Una madre per le “buone figlie” (2ª parte)

La malattia ha dato a Maria Cirotti il tempo di “inventarsi” una istituzione forse condivisa, per breve tempo, con il canonico Craveri, il quale fin dal 1846 sognava un collegio per la gioventù maschile, che la...
Maria Cirotti nata a Fossano nel 1815

Maria Cirotti, all’abilità univa cuore e vera pietà (1ª parte)

È strano a dirsi, ma ogniqualvolta si ammala seriamente (tanto che in alcuni casi arriva addirittura in punto di morte) c’è da giurarci che dalla sua fervida mente, ma soprattutto dal suo grande cuore,...
La Confraternita dello Spirito Santo a Levaldigi

Ghignetti, l’esattissima pratica delle piccole cose – 3ª parte

È una vita intensa, quella di Francesco Ghignetti, in perenne tensione verso la santità, scandita dalla preghiera che non si limita a quella prescritta dalla Regola, dato che mamma lo ha abituato fin da piccolo...
La Confraternita dello Spirito Santo a Levaldigi

Un levaldigese tra gli oblati a Pinerolo – 2ª parte

Francesco Ghignetti dove passa lascia il segno ed anche nel nuovo ambiente “era voce comune esser egli un perfetto seminarista”. E anche brillante, visto che a fine gennaio 1844 i superiori e il clero della diocesi dimostrano...