fbpx
Home Rubriche La santità della porta accanto

La santità della porta accanto

Le mille lire al mese di padre Mina e il centuplo di Gesù (1ª...

«Quel mondo agreste era un canto al vivere a dimensione umana»: parla così della “sua” San Lorenzo, dove apre gli occhi alla luce il 10 aprile 1911 e dove, il giorno successivo, è battezzato...
Natalino Bergese

Riuscì a permeare di Vangelo il suo presente (3ª parte)

Di Natalino Bergese, racconta Silvio Crudo, sicuramente «meno noto ma ugualmente significativo è il modo con cui ha vissuto l’intreccio tra esperienza politica e esperienza di Fede. Ne parlò per primo Beppe Manfredi, suo...
Natalino Bergese Monviso

Riuscì a permeare di Vangelo il suo presente (2ª parte)

Per tre decenni l'Azione Cattolica è al centro dei pensieri e dell’attività di Natalino Bergese: «Tutta una schiera di dirigenti e di giovani di Azione Cattolica», ricorda ancora don Lenta, «l'ha incontrato nella sede...
Natalino Bergese

Riuscì a permeare di Vangelo il suo presente (1ª parte)

Avrebbe oggi poco più di novant'anni, se la morte prematura non lo avesse invece fissato in Dio non ancora sessantenne, dopo una vita piena, coerente e generosa, segnata nell'ultimo decennio dalle forti limitazioni di...
Craveri Luigi

Luigi Craveri, il “Cottolengo fossanese” (5ª parte)

Fede, speranza e carità, come abbiamo visto, sembrano da don Luigi essere vissute in grado eroico, anche se al riguardo manca il riconoscimento ufficiale della Chiesa. Probabilmente, per un certo periodo, vien fatto anche...
Luigi Craveri

Luigi Craveri, il “Cottolengo fossanese” (4ª parte)

Dopo quattro anni di sede vacante, nel 1836 Fossano ha finalmente un nuovo vescovo nella persona di Ferdinando Bruno di Tournafort e cessa così anche l’incarico di Vicario Generale, che don Luigi Craveri ha...
Craveri Luigi

Luigi Craveri, il “Cottolengo fossanese” (3ª parte)

Fin dagli anni di Nizza, già lo dicevamo la volta scorsa, don Luigi Craveri è costantemente "attenzionato" dalla Casa Reale come uno tra i più "episcopabili" del clero torinese, non certo in virtù dei...
Craveri Luigi

Luigi Craveri, il “cottolengo fossanese” (2ª parte)

«Sono pronto ad andare dove Vi piacerà condurmi», dice Luigi Craveri al buon Dio durante la sua prima messa, ma non avrebbe mai immaginato di finire a Nizza, ad insegnar teologia agli studenti di...
Craveri Luigi

Luigi Craveri, il “Cottolengo fossanese” (1ª parte)

Dedicato a mons. Biagio Mondino, che non ha fatto in tempo a leggerlo quaggiù, ma che sicuramente ha la possibilità di commentarlo ora con il diretto interessato, che in vita tanto ha amato e onorato. A definirlo...
Bologna Secondo

Il vescovo passato per Maddalene (3ª parte)

Il contributo del nuovo vescovo (mons. Secondo Bologna) per la riappacificazione e l’unità del territorio diocesano di Campobasso consiste nell’iniziare subito una visita informale di tutte le parrocchie, per conoscere i singoli sacerdoti, avvicinare...