Crf-H1-M-728x90 OK

Mirabilia, si conclude il conto alla rovescia

Debutto a Torino; poi il viaggio in Granda verso Fossano, dove si svolgono le giornate centrali del festival

I cani di cartapesta dell'artista Tom Campbell

Debutto a Torino, poi il viaggio verso la Granda fino alla città degli Acaja dove si svolgono le giornate centrali del festival. Si è quasi concluso il conto alla rovescia per Mirabilia. L’evento, anche quest’anno, assegnerà a Fossano un ruolo da protagonista.

Venerdì 21 giugno il cortile del Polo del ‘900 ospiterà l’inaugurazione della XIII edizione del Festival Mirabilia, 15 giorni di spettacoli tra circo, danza e teatro con tante anteprime nazionali e europee. Sarà un concerto/spettacolo dal titolo Rotabile Felliniana alle ore 21.00 a dare avvio al festival, in collaborazione con Alba Film Festival. L’evento vedrà l’adattamento e l’esecuzione dal vivo di musiche di ispirazione circense di Nino Rota tratte dai titoli più significativi di Federico Fellini. A condurre sarà il Maestro flautista Giuseppe Nova, alla guida del quartetto Gli Archimedi*. Il costo del biglietto è di 4 euro.

Sempre venerdì 21 giugno presso l’Open Garden Baladin di Piozzo si terrà il primo appuntamento del Focus Kids, dopo il successo riscosso nel 2018. Il focus propone i più divertenti spettacoli e le più innovative animazioni dedicate ai piccoli accompagnati da genitori, insieme a spettacoli comici e circensi capaci di entusiasmare e far ridere tutti.

Sabato 22 giugno Torino si popolerà dei cani di cartapesta del progetto speciale The Dog Project di Tom Campbell, sostenuto da Creative Ireland e parte del progetto #PerformingLands, che ha sviluppato le arti visive e plastiche in un percorso di residenza e creazione a carattere partecipativo sul territorio, con la costruzione di oltre cento cani di cartapesta a grandezza naturale nei laboratori iniziati nel 2018 tra Busca e Fossano. I cani saranno in esposizione sin dalle 11.00 del mattino presso il cortile della Cavallerizza, alla presenza dell’artista. Alle 15.30 circa si partirà dalla Cavallerizza con flash mob artistici, azioni performative itineranti e partecipative che vedranno i proprietari (e costruttori) degli “animali” invadere e trasformare Piazza Castello, i portici e tutta via Roma. I cani di Tom Campbell torneranno domenica 23 giugno a Busca presso Casa Francotto che ospiterà Extravaganza, il collective workshop dell’artista in italiano e in inglese.

Per concludere il weekend Mirabilia Festival farà tappa al Museo Ferroviario Piemontese di Savigliano, che farà da cornice a tanti eventi. Si comincerà alle 16:30 con il laboratorio Suoningioco organizzato da Snodo Culturale e alle 16:45 si proseguirà con Intro del Balletto Teatro di Torino che vedrà la danza snodarsi non solo fra locomotive e piattaforme girevoli ma anche dentro vagoni e carrozze (costo del biglietto € 4,00). Concluderà il pomeriggio la compagnia brasiliana Circo No Ato alle ore 18:00 porterà il suo A Salto Altotra le rotaie del Museo, adattando l’acrobatica al luogo con un linguaggio fisico travolgente e azioni al limite della capacità umana (costo del biglietto 4 euro).

Saranno poi Fossano, città natale del Festival, e Busca a fare da cornice alla cinque giorni centrale di Mirabilia, dal 25 al 30 giugno con compagnie di assoluto rilievo internazionale e grandi spettacoli in anteprima nazionale ed europea.

Grandi spettacoli proseguiranno poi fino al 30 agosto tra Piozzo, Castelmagno, Saluzzo e Vignale Monferrato.