Crf-H1-M-728x90 OK

Festa dei lavoratori con il vescovo alla coop “Il ramo”

Lunedì 29 aprile alla coop. Il ramo, in via Nicola Sasso 12. L’iniziativa è promossa dalla Pastorale sociale e del lavoro delle due Diocesi

“La tutela della dignità del lavoro” è il tema che la Pastorale sociale e del lavoro delle Diocesi di Fossano e di Cuneo mette al centro della riflessione in occasione del 1° maggio, festa delle lavoratrici e dei lavoratori.

Due i momenti previsti: lunedì 29 aprile, alle 18,30, “la comunità ecclesiale incontra il mondo del lavoro”: l’iniziativa, cui partecipa il vescovo mons. Piero Delbosco, si tiene nei locali della coop. “Il ramo”, in via Nicola Sasso 12, una cooperativa  emanazione diretta della Comunità Papa Giovanni XXIII, che gestice una lavanderia industriale, un hostello, case diocesane, parchi e giardini e numerosi Centri diurni per disabili e anziani.

“Abbiamo scelto di parlare di lavoro là dove il lavoro si svolge – spiega don Flavio Luciano, responsabile della Pastorale sociale e del lavoro – e ringraziamo della disponibilità la coop. Il ramo, che in questi ha saputo creare opportunità di lavoro in svariati settori offrendo occupazione a persone fragili che ritrovano dignità e consapevolezza attraverso il lavoro. Quest’anno i vescovi, nel loro messaggio in occasione del 1° maggio, ci invitano a riflettere su come Il lavoro del futuro, per essere «libero, creativo, partecipativo e solidale» dovrà saper vincere la sfida della globalizzazione e della quarta rivoluzione industriale, trasformazioni epocali che creano grandi sconvolgimenti ma con le quali occorre fare i conti, facendo in modo che a pagarli non siano solo i più deboli”.

 

Martedì 30 aprile, alle 18,30, “In preghiera con il mondo del lavoro” al Santuario della Madonna della Divina Provvidenza, a Cussanio:  in occasione dell’inaugurazione del mese mariano si prega con tutti i lavoratori in pellegrinaggio al Santuario. 

L'articolo completo su La Fedeltà di mercoledì 1° maggio 2019