Parte il cantiere alla Ragioneria. Ospiterà 14 classi della “Levi”

Il cantiere al piano terreno nelle aule oggi vuote. Trasloco a fine agosto 

Sono cominciati lunedì mattina i lavori di sistemazione delle aule attualmente vuote al pian terreno di palazzo Tesauro, sede della Ragioneria, che dal prossimo anno scolastico ospiteranno i bambini della “Primo Levi”. 

La prima parte dell’intervento è a carico del Comune e verrà eseguita dalla ditta Maurino nell’ambito dell’accordo quadro per le manutenzioni. A seguire toccherà alla Provincia, proprietaria dell’edificio, per la parte di sua competenza. La spesa complessiva sarà di circa 250 mila euro. 

“Il cantiere - assicura l’assessore ai Lavori pubblici Vincenzo Paglialonga - si chiuderà a fine agosto. Dal 27 al 29 è in calendario il trasloco. I lavori non interferiranno con l’attività scolastica della Ragioneria”. 

L’edificio accoglierà tutte le classi che oggi sono suddivise tra il Cap, il Salice e la scuola elementare “Italo Calvino”, le tre sedi provvisorie individuate dopo la chiusura per inagibilità a gennaio della scuola di via Sacco, la casa a cui la “Levi” farà ritorno non appena terminato l’intervento di ristrutturazione. 

Articolo completo su "la Fedeltà" di mercoledì 16 maggio