Crf-H1-M-728x90 OK

Svolta epocale per il 118: dal 2020 si potranno inviare anche le immagini

La novità è attesa per il 2020. In un report i numeri del 2019

118 - conferenza stampa levaldigi

Grande novità dal 2020 per il Dipartimento del 118. Sarà il primo in Italia al quale si potranno trasmettere con il cellulare, in tempo reale, le immagini (video o foto) dal luogo dell’incidente. “Oggi siamo a una svolta epocale, una rivoluzione copernicana - ha affermato il direttore regionale Mario Raviolo illustrando il nuovo servizio -; le Centrali operative e i cittadini comunicheranno non più soltanto tramite fonia, ma anche attraverso lo scambio di chat e immagini, con l’ultizzo della tecnologia di uso comune come gli smartphone e senza bisogno di installare alcuna applicazione. Il 118 sarà così in grado di connettersi in tempo reale con il luogo dell’intervento o lo scenario incidentale, per ottenere utilissime informazioni per ottimizzare i tempi e il tipo di risposta dei mezzi di soccorso territoriali o aerei”.

L’attivazione del nuovo servizio è stata illustrata venerdì sera a Levaldigi durante la presentazione del report annuale delle attività del Dipartimento. Al tavolo dei relatori l’assessore regionale Luigi Icardi e, per il benvenuto, il direttore sanitario dell’Asl Cn1 Giuseppe Noto.

Articolo completo su "la Fedeltà" di mercoledì 25 dicembre